I 17 migliori siti proxy per navigare nell’anonimato

Person hiding in a box while browsing internet
Clicca qui per un breve riepilogo
I migliori siti proxy per navigare nell’anonimato: guida rapida

Un sito proxy è un servizio che ti permette di navigare anonimamente sul web. Per farne uso è sufficiente digitare il link del sito che vuoi visitare all’interno dell’apposita barra di ricerca, premere Invio, ed ecco che stai visitando quel sito con un IP diverso — e di solito con una maggiore protezione.

I cinque migliori siti proxy sono:

  1. ProxySite
  2. Hide.me
  3. Whoer
  4. CroxyPoxy
  5. 4EverProxy

Ci sono molte altre alternative valide, ciascuna delle quali con vantaggi e svantaggi. È importante però tenere a mente che nessun sito proxy può garantire il 100% di sicurezza e anonimato. Soltanto una buona VPN come Surfshark può nascondere il tuo indirizzo IP senza mostrare le tue informazioni o limitare pesantemente la tua velocità di connessione.

Se ti interessa la nostra lista completa dei diciassette migliori siti proxy, o se vuoi saperne di più su siti proxy e VPN, continua a leggere il nostro articolo qui sotto.

Nascondere il tuo IP quando navighi sul web può essere estremamente utile. Ti aiuta a rimanere anonimo, protegge la tua privacy e ti permette anche di sbloccare contenuti con restrizioni geografiche.

Ecco perché ti consigliamo sempre di usare una VPN per modificare il tuo indirizzo IP quando usi internet. Se tuttavia non ti senti pronto ad abbonarti a un servizio VPN, i siti proxy potrebbero fare al caso tuo.

Cosa sono i siti proxy?

I siti proxy funzionano in modo simile a una VPN. Indirizzano il tuo traffico attraverso i loro server, cambiando il tuo IP e rendendoti anonimo.

Tuttavia i siti proxy gratuiti hanno dei lati negativi. Molti di essi tengono un registro delle persone che usano il loro servizio. Così il tuo IP può essere nascosto al sito che visiti, ma il governo e il tuo fornitore di servizi internet avranno comunque accesso alla tua cronologia di navigazione.

Ecco perché l’unico modo per mantenere davvero l’anonimato online è usare una VPN. Dai un’occhiata al nostro elenco di VPN economiche se cerchi un’alternativa buona e conveniente ai siti proxy. Se cerchi una soluzione veloce, non puoi sbagliare con Surfshark.

Surfshark
Promozione:
Naviga in modo sicuro e anonimo a soli 2.30 € al mese
A partire da
€2.30
9.0
  • Facile da usare, funziona con Netflix e torrent
  • Garanzia 30 giorni soddisfatti o rimborsati. Niente domande!
  • Economica e con molte funzioni extra
Visita Surfshark

Ricorda che molti siti proxy sono gratuiti, o molto più economici della maggior parte delle VPN. Lo svantaggio è che non dispongono di molti server. Non sarà facile accedere a servizi con restrizioni geografiche come HBO Max. Questi servizi tengono traccia degli IP proxy e riescono comunque a limitare il tuo accesso.

I siti proxy gratuiti sono preziosi per la sicurezza, e per contrastare la censura del governo. Ad esempio, se vivi in un paese come il Pakistan ti sarebbe impossibile accedere a determinati contenuti, come specifici articoli o contenuti religiosi. Un proxy ti agevola in questo senso.


I migliori siti proxy

Tutti i siti che elencheremo di seguito possono aiutarti a nascondere il tuo IP e ad accedere a siti che altrimenti non potresti visitare. Tieni però presente che i siti proxy gratuiti possono registrare la tua attività! Non fare troppo affidamento sulla protezione da essi fornita. Se cerchi una protezione totale, quello di cui hai bisogno è una VPN. Controlla le nostre recensioni delle migliori VPN per scoprire le principali opzioni disponibili.

Se invece cerchi una soluzione rapida, continua a leggere per scoprire la nostra selezione di siti proxy.


#1 ProxySite

Screenshot di ProxySite con logo

  • Prezzo: Gratuito
  • Caratteristica chiave: Ottimo sotto tutti i profili
  • Diffusione: 14,03 milioni di utenti ogni mese
  • Server: 36

ProxySite è uno dei migliori servizi proxy gratuiti sul web. Ha un’interfaccia elegante, un bel design, ed è estremamente intuitivo da utilizzare per cercare e visitare qualsiasi sito web. Inoltre, se il sito che stai visitando non ha un certificato SSL (cosa estremamente importante per la tua sicurezza), ProxySite cripterà la tua connessione tramite SSL. Grazie ai suoi 36 server, ProxySite ti offre un’ottima probabilità di trovare un server che faccia al caso tuo. Inoltre ProxySite è abbastanza veloce e completamente gratuito.

ProxySite garantisce il funzionamento con Facebook e YouTube (anche se non abbiamo potuto verificare in prima persona che funzioni con YouTube), il che lo rende una scelta eccellente per coloro che vivono in un regime di censura. Senza contare che il servizio è completamente gratuito e offre alcune decine di server in UE e USA.

Come è evidente, ProxySite è uno dei migliori siti proxy gratuiti al mondo.

Se ti piace il loro servizio puoi comprare la versione premium, che è una VPN vera e propria con un livello di sicurezza maggiore.


#2 Hide.me

Screenshot di HideMe con logo

  • Prezzo: Gratuito
  • Caratteristiche principali: Protocolli di crittografia avanzati, estensioni del browser
  • Diffusione: 2,23 milioni di utenti ogni mese
  • Server: 3

Hide.me ha molta cura della privacy dei suoi utenti. Dispone di server che fanno uso di protocolli di crittografia popolari come IKEv2, OpenVPN, SSTP e SOCKS, per citarne alcuni. Questo servizio non tiene alcun registro dei dati dei suoi utenti.

Hide.me offre inoltre estensioni per Chrome e Firefox, aiutando a rendere più anonimo il tuo browser.

Fin qui abbiamo visto i lati positivi, ma ve ne sono di negativi. Il peggior aspetto di questo servizio è la scarsità di server. Difatti Hide.me ha solo tre server: uno in Finlandia, un altro in Germania e l’ultimo nei Paesi Bassi. Questo significa che non sarai in grado di sbloccare contenuti di Stati Uniti, Regno Unito o provenienti da qualsiasi altro paese al di fuori di quelli menzionati. Per le persone che necessitano di una maggior varietà di server, e di una migliore protezione, Hide.me offre anche un modello premium simile a quello di ProxySite. Puoi pagare una quota mensile ed ottenere una VPN a tutti gli effetti.

Tuttavia se sei disposto ad abbonarti a una VPN ti consigliamo una delle nostre VPN preferite, come CyberGhost o ExpressVPN.

Visita ExpressVPN

#3 Whoer

Screenshot di WHOER con logo

  • Prezzo: Gratuito
  • Caratteristiche principali: Un sacco di estensioni per browser
  • Diffusione: 3,73 milioni di utenti ogni mese
  • Server: 1

Rispetto alle altre due voci di questa lista, Whoer non è un proxy altrettanto valido nella versione gratuita, che dispone di funzionalità notevolmente ridotte.

Ecco perché:

  • Devi scaricarlo come estensione del browser. Non c’è modo di usarlo senza installare un qualche tipo di applicativo.
  • Dispone di un unico server che si trova nei Paesi Bassi. Pertanto è adatto esclusivamente allo scopo di accedere a contenuti censurati nel tuo paese, ma non è adatto per coloro che vogliono ad esempio accedere a un server statunitense o consumare contenuti geo-specifici.
  • Whoer limita la velocità di connessione a 1 MB/s.

Il lato positivo di Whoer è la sua disponibilità nel contesto di numerosi browser. Infatti è disponibile come estensione per Chrome, Firefox, Opera e Yandex. Se questo servizio non ti pare adatto alle tue esigenze, ti consigliamo uno degli altri proxy di questa lista o una VPN gratuita.


#4 CroxyProxy

Screenshot di CroxyProxy con logo

  • Prezzo: Gratuito
  • Caratteristiche principali: Facile condivisione degli URL
  • Diffusione: 6,02 milioni di utenti ogni mese
  • Server: 1

CroxyProxy ha un nome eccentrico, una versione gratuita decente ed è estremamente facile da usare. Presenta anche altri vantaggi che abbiamo menzionato prima, come la crittografia SSL permanente, indipendentemente dal fatto che il sito che stai visitando abbia un certificato o meno.

CroxyProxy presenta anche altre funzionalità. È compatibile con Android e Chrome OS. Inoltre ti permette di condividere contenuti grazie a un permalink per tutti i siti che visiti. Questo significa che puoi facilmente condividere qualsiasi contenuto interessante con i tuoi amici, indipendentemente dalle restrizioni che potrebbero applicarsi a te o a loro.

Questo tipo di funzionalità fa miracoli per aiutare le persone di paesi pesantemente censurati ad avere accesso libero all’informazione.


#5 4EverProxy

Screenshot di 4EverProxy con logo

  • Prezzo: Gratuito
  • Caratteristiche principali: Opzione per cambiare IP durante la navigazione
  • Diffusione: 2,01 milioni di utenti ogni mese
  • Server: 11

4EverProxy è un buon sito proxy per numerosi motivi. È uno dei pochi proxy su questa lista che può accedere a YouTube. Presenta inoltre un design moderno ed accattivante. 4EverProxy dispone di una grande varietà di server (11 per essere specifici) ed è piuttosto veloce.

Gli utenti più attenti alla privacy e alla sicurezza resteranno sorpresi dalle opzioni di personalizzazione di 4EverProxy. Come la maggior parte dei proxy, rende infatti possibile criptare gli URL, disattivare i cookie e gli script. È possibile farlo anche durante la navigazione, cliccando su “Opzioni” accanto al campo URL del proxy. Da lì, puoi anche cambiare il tuo IP mentre sei su un sito, funzionalità alquanto preziosa e rara per i siti proxy.

Se stai cercando uno tra i migliori siti proxy, 4EverProxy è sicuramente all’altezza delle tue aspettative.


#6 Privoxy

Screenshot di Privoxy con logo

  • Prezzo: Gratuito
  • Caratteristiche principali: Utilizzabile su reti multiutente, ad blocker
  • Diffusione: 100,58 mila utenti ogni mese
  • Server: 1 (può essere impostato su più server personali)

Privoxy rispetta un modello di business non-profit. Quindi ci si può aspettare che gli sviluppatori abbiano veramente a cuore la privacy e la sicurezza. Tuttavia questo presenta anche alcuni svantaggi. L’interfaccia utente di Privoxy non è particolarmente accattivante, ed è necessario scaricare il software per far funzionare il proxy.

Guardando oltre a questi inconvenienti, si può scoprire un valido alleato. Il proxy presenta infatti capacità avanzate in termini di sicurezza, personalizzazione flessibile e compatibilità con reti multi-utente. Per non parlare del fatto che Privoxy è dotato di un suo ad blocker, che lo rende una scelta superba per gli individui attenti alla privacy.

Se stai cercando un proxy gratuito di cui ti puoi fidare e non ti importa eccessivamente dell’estetica, Privoxy fa al caso tuo. Ma sappi che non è facile usare Privoxy. Dovrai leggere la documentazione per poterlo configurare.


#7 TurboHide

Screenshot di TurboHide con logo

  • Prezzo: Gratuito
  • Caratteristiche principali: Opzioni di personalizzazione della navigazione
  • Diffusione: N/D
  • Server: 1

Continuiamo con un altro proxy dall’interfaccia low-cost. TurboHide non ha un proprio logo, ed i suoi collegamenti ipertestuali ai servizi popolari hanno una grafica estremamente obsoleta. Per giunta dispone di un unico server, quindi non c’è la possibilità di una grande personalizzazione.

È completamente gratuito ed è per questo che TurboHide entra nella nostra classifica. Ha alcune caratteristiche extra che non abbiamo visto su nessun altro sito proxy gratuito finora. È possibile scegliere di disattivare i cookie, gli script o gli oggetti per le pagine su cui si naviga. Questo aiuta gli utenti ad accedere a contenuti esclusivi senza timore di compromettere la propria privacy o consumare troppa banda.

Ogni utente di TurboHide può anche scegliere di criptare la pagina o l’URL di un sito a cui accede con il servizio. Un po’ di cautela in più non guasta mai!


#8 VPNBook

Screenshot di VPNBook con logo

  • Prezzo: Gratuito
  • Caratteristiche principali: Crittografia SSL a 256 bit, buona velocità
  • Diffusione: 1,13 milioni di utenti/mese
  • Server: 5

VPNBook è un servizio gratuito di VPN e proxy. È ottimo per commutare il tuo IP, grazie alla crittografia SSL a 256 bit. Per non parlare del fatto che VPNBook è anche molto veloce, specialmente se paragonato ad altri proxy. Pur non offrendo una varietà di server molto ampia, puoi scegliere un proxy da Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Canada o un proxy casuale. È comunque più di quello che troveresti con altri proxy del nostro elenco.

Sfortunatamente VPNBook non può sbloccare YouTube. Ma la maggior parte dei siti a cui le persone desiderano accedere con un proxy sono disponibili. Reddit, Netflix o le piattaforme di social media hanno tutte un caricamento estremamente veloce.


#9 NewIPNow

Screenshot di NewIPNow con logo

  • Prezzo: 8,80-88 $/mese
  • Caratteristiche principali: Posizione configurabile, set-up facile
  • Diffusione: 90,58 mila utenti ogni mese
  • Server: 10-100

NewIPNow ha un modello diverso da quello che abbiamo visto finora. È un servizio a pagamento, senza alcun tipo di versione gratuita, e ha più livelli di prezzo.

Gli utenti possono pagare per il numero di server che vogliono, che costano tutti una diversa quantità di denaro ogni mese. Per esempio, 10 proxy privati costano 8,80 dollari al mese, e 25 proxy privati costano 22 dollari al mese.

Tutti i livelli di prezzo includono anche:

  • Posizione configurabile
  • Larghezza di banda illimitata
  • Setup immediato

Offre anche molti altri vantaggi: un’interfaccia elegante, nessuna restrizione di velocità e moltissimi server tra cui scegliere (in tutto il mondo). Il risultato è un sito proxy molto valido.

Tuttavia se sei disposto a spendere un po’ di soldi per ottenere l’anonimato garantito online, uno strumento come CyberGhost è molto meglio.

CyberGhost
Promozione:
Prova Cyberghost a 1.99 € al mese!
A partire da
€1.99
8.8
  • Estrema facilità d’uso
  • Alta qualità a un prezzo basso
  • Possibili sia torrent che Netflix
Visita CyberGhost

#10 FilterBypass

Screenshot di FilterBypass con logo

  • Prezzo: Gratuito
  • Caratteristiche principali: Molto personalizzabile
  • Diffusione: 512,06 mila utenti al mese
  • Server: 2

FilterByPass ha uno scopo chiaro. È un proxy gratuito che aiuta a sbloccare le restrizioni geografiche dei video. Ha pulsanti speciali per siti popolari quali Twitter, Twitch, YouTube, DailyMotion e altri. Offre anche un’estensione per Chrome e Firefox.

FilterByPass è anche molto facile da utilizzare, ed è multipiattaforma, così puoi goderti i video senza restrizioni geografiche su qualsiasi dispositivo. Gli unici due server che ha sono nel Regno Unito e negli Stati Uniti, il che significa che avrai accesso alla maggior parte dei contenuti video se usi FilterByPass. La maggior parte delle restrizioni non si applicano a questi paesi.

Accedere allo streaming di contenuti geo-limitati non è cosa facile. Anche se ottieni un nuovo IP dal server proxy, questo può non risolvere i tuoi problemi a lungo termine. Gli IP proxy gratuiti possono essere individuati dai siti di streaming, il che significa che non sarai in grado di usarli. Ecco perché una VPN è una soluzione preferibile se vuoi guardare contenuti in streaming in modo sicuro e anonimo.


#11 KProxy

Screenshot di KProxy con logo

  • Prezzo: Gratuito
  • Caratteristiche principali: Permette di accedere a siti come YouTube
  • Diffusione: 2,15 milioni di utenti ogni mese
  • Server: 10

KProxy è un servizio gratuito, assolutamente nella media. L’accesso è gratuito, vanta una discreta quantità di server, collegamenti ipertestuali ai siti più popolari e dispone di una buona interfaccia.

Tuttavia è abbastanza lento nel caricamento; inoltre non si conosce la posizione reale dei suoi server. Per queste due ragioni abbiamo posto il servizio piuttosto in basso nella nostra classifica.

Il creatore del servizio offre una garanzia alquanto audace, ovvero che ogni sito funzioni con questo proxy. Non conoscendo la posizione di ciascun server, ci è impossibile effettuare una verifica precisa. Per quanto ne sappiamo, siti come Peacock o Pluto TV (che sono disponibili solo negli Stati Uniti) non funzionano su Server 1, Server 3, e Server 5. Quindi non prendere questa garanzia per oro colato. In difesa di KProxy c’è da dire che è uno dei pochi proxy che riescono ad accedere a YouTube.


#12 Hidester Proxy

Screenshot di Hidester proxy con logo

  • Prezzo: Gratuito (VPN Premium disponibile)
  • Caratteristiche principali: Ottima velocità di caricamento
  • Diffusione: 1,24 milioni di utenti ogni mese
  • Server: 2

Hidester Proxy non è un servizio complesso da usare. Hai solo due server tra cui scegliere (Stati Uniti o Europa). E ottieni il minimo indispensabile in termini di opzioni di sicurezza. Ad esempio se consentire i cookie, crittografare gli URL o rimuovere gli script. Purtroppo, Hidester non è un proxy avanzato. Ad esempio, non consente di usare YouTube.

Ma qualsiasi altro sito web tu voglia visitare si caricherà molto velocemente. Questo è un vantaggio frequente tra i proxy che cercano anche di vendere una VPN. Hanno solitamente server affidabili. Hidester è uno di questi proxy gratuiti che promuovono una VPN. È piuttosto costosa però. Quindi il proxy gratuito è un buon compromesso se ami il loro servizio ma non puoi permetterti un abbonamento.


#13 UnblockProxy

Screenshot di UnblockProxy con logo

  • Prezzo: Gratuito
  • Caratteristiche principali: Server multipli (ma non possiamo garantirlo)
  • Diffusione: N/D
  • Server: 3

UnblockProxy non è la piattaforma più bella. Presenta un’interfaccia alquanto datata, ma questo non è il suo problema maggiore. Per passare a un altro server, devi aprire un URL completamente diverso dal menu nell’intestazione di UnblockProxy. Il problema è che questi URL non dispongono di un certificato SSL. Non sono sicuri per la navigazione e non possiamo certificarne l’efficacia per questo motivo. Ecco perché UnblockProxy è piuttosto in basso nella nostra classifica.

Per il resto presenta funzionalità nella media, con un server predefinito nel Regno Unito. Basta non aspettarsi di bypassare YouTube. Come nel caso di molti siti proxy, Google noterà che lo stai usando e bloccherà completamente il tuo accesso a YouTube. Vedrai solo un avviso del tipo “Aggiorna il tuo browser”.


#14 Jailbreaked (The Grows Network)

Screenshot di Jailbreaked con logo

  • Prezzo: Gratuito
  • Caratteristiche principali: Fa parte della rete Grows
  • Diffusione: N/D
  • Server: 1

Jailbreaked è un’alternativa efficace ma di nicchia per le persone che hanno bisogno di un proxy. La sua velocità di connessione è piacevole, e garantisce l’anonimato dell’utente. Si ottiene un nuovo indirizzo IP in pochi secondi. Jailbreaked funziona anche con i dispositivi mobili, quindi è una buona scelta se si vuole rimanere anonimi mentre si è in movimento. Nel loro sito è possibile anche trovare una sezione di “Security News” per gli utenti che sono interessati agli ultimi sviluppi in materia di sicurezza informatica.

Purtroppo, Jailbreaked non dispone di un certificato SSL e non offre una grande varietà di server. La piattaforma ha solo un server da utilizzare. Ma il vero problema è che questo server si trova nei Paesi Bassi. Questo può non sembrare un problema finché non ti rendi conto che tutti i siti web che visiterai saranno tradotti in olandese. Per le persone che non parlano questa lingua può essere un problema. Ma permette di guardare contenuti con geo-restrizioni come film, spettacoli televisivi o forum (se sono censurati nel paese dell’utente).

Jailbreaked fa inoltre parte di The Grows Network, una serie di precedenti proxy mirror che oggi conducono tutti allo stesso proxy. Un altro esempio di siti di questo tipo è China Grows.


#15 UnblockVideo

Screenshot di UnblockVideo con logo

  • Prezzo: Gratuito
  • Caratteristiche principali: Ottimo per lo streaming (ma non per molto altro)
  • Diffusione: N/D
  • Server: 6

UnblockVideo è un sito proxy alquanto affidabile, progettato con lo scopo di aiutare gli utenti a sbloccare i contenuti video. Sebbene non possa accedere a
YouTube, è comunque valido per lo streaming di siti quali Netflix, PlutoTV o piattaforme che offrono contenuti senza licenza. Se da un lato si può dire che la scelta di server offerti non sia male (6 server tra Amsterdam, Canada e Singapore), UnblockVideo non ha un server negli Stati Uniti. Questo è un peccato per le persone che vogliono sbloccare contenuti americani.

UnblockVideo ha anche alcuni problemi in termini di usabilità. Se vuoi inserire un nuovo URL mentre navighi con UnblockVideo, l’input di testo sarà bianco (su uno sfondo bianco). In sostanza non sarai in grado di vedere cosa stai digitando. Inoltre alcuni siti potrebbero non caricarsi correttamente, con elementi della pagina visualizzati dappertutto. Abbiamo avuto questa esperienza quando abbiamo provato a visitare PlutoTV con il servizio.


#16 None-IP

Screenshot di None-IP con logo

  • Prezzo: Gratuito
  • Caratteristiche principali: Ottima gestione dei cookie
  • Diffusione: N/D
  • Server: 1

None-IP è un sito proxy molto semplice ma al contempo efficace. Ha sede in Francia e ti aiuterà ad accedere alla maggior parte dei siti web, anche se YouTube è ancora off-limits. Il servizio ha solo un server, ma non dovresti farti scoraggiare da questo limite. O dall’interfaccia non modernissima.

La forza di None-IP è la sua sicurezza. Dispone di molteplici opzioni di sicurezza attivabili, come la crittografia delle pagine, gli URL, o la rimozione di script. Puoi persino cancellare tutti i cookie dopo la navigazione. Basta scorrere fino alla barra di None-IP e cliccare su “Delete cookies”. Questo aprirà una finestra dove potrai vedere tutti i cookie salvati sul tuo computer mentre usi None-IP.


#17 DontFilterUs

Screenshot di DontFilterUs con logo

  • Prezzo: Gratuito
  • Caratteristiche principali: Opzioni di sicurezza per la navigazione disponibili
  • Diffusione: N/D
  • Server: 1

DontFilterUs è un servizio proxy minimalista. Il design del sito web appare abbastanza povero. Ma nonostante le sue carenze estetiche, DontFilerUs offre un servizio utile. Non può sbloccare YouTube, ma è comunque adatto per accedere a contenuti con restrizioni di qualsiasi altro tipo.

DontFilterUs non è certamente la nostra prima scelta. Non ha un certificato SSL, e i suoi server possono essere affollati. Oltre ai tempi di caricamento lenti, questo può anche comportare l’impossibilità di accedere a internet se DontFilterUs viene utilizzato da una mole eccessiva di utenti.


Cosa cercare quando si sceglie un proxy

Gli aspetti più importanti da tenere a mente quando si sceglie un proxy gratuito sono la privacy e la sicurezza. Maggiore è la tua sicurezza quando cambi IP, migliore è il tuo sito proxy gratuito. Ma la questione è un po’ più complicata. Questi sono i criteri che abbiamo adoperato per stilare la nostra top list:

  • Varietà di server: Più server sono disponibili, più è probabile che il servizio ti aiuti effettivamente a sbloccare contenuti limitati e a rimanere anonimo ovunque ti trovi.
  • Sicurezza: Se un servizio proxy conserva i log quando usi il servizio, non è molto valido in termini di sicurezza. I governi e gli ISP possono comunque accedere alla tua posizione e cronologia di navigazione. Questo risulta essere un problema specialmente nei paesi pesantemente censurati. Se credi di poter subire conseguenze a causa dei siti che visiti, ti consigliamo di usare un proxy gratuito esclusivamente allo scopo di scaricare una VPN.
  • Caratteristiche extra: Se un proxy offre altre caratteristiche quali un’estensione per Chrome o un’applicazione mobile, risulta più utile.

Se nessuna delle alternative suggerite ti sembra valida, puoi comunque usare i criteri seguenti per fare qualche ricerca.

Una VPN o un proxy?

Ci sono differenze importanti tra un proxy gratuito e una VPN. Le reti private virtuali richiedono un abbonamento a pagamento, ma sono anche più potenti. La loro crittografia è più robusta, hanno più funzioni e le migliori VPN non tengono alcun registro. In ultimo permettono di navigare a velocità più elevate.

Quindi la nostra raccomandazione è sempre di usare una VPN invece di un proxy. Ecco perché:

  • È una scelta più sicura. Le VPN non tengono registri della tua attività. La maggior parte di esse offre anche caratteristiche di sicurezza extra, come un kill-switch che disattiva la tua connessione nel caso in cui sia infettata.
  • Una VPN più facile da usare. I proxy possono anche essere estremamente facili da usare e meno costosi. Ma molti proxy hanno una navigazione e una UX più goffa, mentre le VPN sono di solito estremamente user-friendly, anche per i novizi.
  • È più veloce. Le migliori VPN sono relativamente veloci, con una perdita minima di velocità quando sono attive.
  • Include più funzioni. La maggior parte delle VPN ha strumenti extra per aiutarti a trasmettere contenuti in streaming, proteggere la tua connessione o anche migliorare la tua privacy. Dovresti evitare di inviare o ricevere email private con un proxy. Se questo è il tuo obiettivo, puoi scegliere uno dei migliori provider di email sicure.

Se vuoi saperne di più sulle VPN, sei nel posto giusto. La nostra sezione Informazioni sulle VPN ti farà conoscere quanto devi sapere. E se non vuoi fare troppe ricerche, prova semplicemente Surfshark. Funziona bene e ti offre le funzioni dei migliori siti proxy gratuiti, ma potenziate.

Surfshark
Promozione:
Naviga in modo sicuro e anonimo a soli 2.30 € al mese
A partire da
€2.30
9.0
  • Facile da usare, funziona con Netflix e torrent
  • Garanzia 30 giorni soddisfatti o rimborsati. Niente domande!
  • Economica e con molte funzioni extra
Visita Surfshark

Passa a una VPN!

Un sito proxy di solito non è troppo complesso. Puoi digitare un indirizzo URL e cambiare istantaneamente il tuo IP per usare internet in modo anonimo. Tuttavia, considerando la varietà limitata di server dei siti proxy gratuiti, questa può non essere sempre la scelta più sicura per navigare in modo anonimo.

Quindi, se ti è piaciuto questo articolo, ti consigliamo di controllare la nostra sezione dedicata alle VPNVPN. Le VPN offrono più sicurezza e un maggiore anonimato. Ecco alcune letture ulteriori consigliate sulle VPN:

I migliori siti proxy sul web: Domande frequenti

Se hai altre domande sulla navigazione anonima sul web, sei nel posto giusto. Di seguito, troverai le nostre risposte alle domande più frequenti sui siti proxy.

Il miglior sito proxy gratuito è ProxySite. Vanta una discreta varietà di server proxy gratuiti, è gratuito da usare, e garantisce l’accesso ai contenuti con restrizioni geografiche. I creatori di ProxySite vendono anche un servizio VPN che ti permette di passare a una versione potenziata del tool.

ProxySite è sicuramente uno dei migliori siti proxy disponibili. Se desideri ancora più opzioni, non dimenticare di leggere anche il nostro articolo sui migliori siti proxy.

Contrariamente a quanto si crede, i siti web proxy sono facili da usare. Non hai bisogno di esperienza tecnica per usarne uno: devi solo aprirlo nel tuo browser. La maggior parte dei siti web proxy ha una barra di ricerca simile a quella di Google. Basta incollare lì l’URL del sito che desideri visitare e la tua navigazione viene filtrata attraverso il sito proxy.

I server proxy gratuiti possono essere sicuri, ma non offrono una sicurezza totale. Un server proxy gratuito sicuro dovrebbe:

  • Essere configurato correttamente
  • Non registrare i tuoi dati
  • Consentire l’HTTPS

Se il tuo proxy gratuito non fa queste cose, vuol dire che non è abbastanza sicuro. Per assicurarti la migliore protezione online è meglio optare per una VPN.

International security coordinator
Marko has a Bachelor's degree in Computer and Information Sciences. He coordinates and manages VPNOverview.com's team of international VPN researchers and writers.