Websites Worth Visiting Dark Web

Siti web nel Dark Web che vale la pena visitare

Ultima modifica: 22 Giugno 2020
Tempo di lettura: 13 minuti, 27 secondi

Il dark web è quella parte misteriosa della rete a cui la maggior parte delle persone accede solo con il browser Tor. I siti web con il suffisso “.onion” ospitano servizi nascosti che non sono accessibili tramite i normali browser (a meno che non si eseguano parecchie modifiche). Il browser Tor, tuttavia, ti consente di visitare questi servizi offrendo anche un livello di anonimato. Quando il dark web viene esposto nei notiziari, è spesso associato a pratiche illegali. Ci sono innumerevoli storie di “mercati oscuri” in cui è possibile acquistare qualsiasi cosa che è illegale come droghe, armi o passaporti falsi. C’è un fondo di verità in tutto ciò, ma spesso queste storie vengono esagerate e a volte non sono nemmeno vere.

Di solito, le cose più positive e talvolta sorprendentemente genuine che puoi trovare sul dark web non vengono mai menzionate. Questo articolo vuole mostrare l’altro lato del dark web. Forniamo anche i link più aggiornati in modo che possa scoprirlo da solo.

Abbiamo incluso un elenco di siti web che puoi visitare se hai intenzione di conoscere il dark web, ma desideri visitarlo in modo sicuro. Alcuni siti web presenti nell’elenco sono piuttosto seri, mentre altri sono solo molto innocui. Buona esplorazione! Non sai come accedere al dark web? Dai un’occhiata alla nostra guida su come accedere al dark web!

Attenzione: La sicurezza prima di tutto quando accedi al dark web

Se ti avventuri oltre nel dark web, è consigliabile prendere alcune misure di sicurezza. Poiché il dark web non è regolamentato, esiste un rischio maggiore di prendere malware e beccarsi dei criminali informatici che danno la caccia ai tuoi dati. Assicurati di avere installato un software antivirus e di utilizzare una VPN. Una VPN crittografa e protegge tutto il tuo traffico Internet. Protegge la tua privacy online e anche da alcune forme di criminalità informatica.

Per inziare, puoi provare Surfshark. Per meno di $2,50 al mese, Surfshark protegge tutti i tuoi dati Internet con una crittografia pesante, per cui diventa molto più difficile intercettare i tuoi dati. Inoltre, sei anonimo quando utilizzi Surfshark, poiché il tuo indirizzo IP sarà nascosto. Ciò impedisce a governi, fornitori di servizi Internet e hacker di tracciare i tuoi passi online. Surfshark offre una garanzia di rimborso di 30 giorni, quindi puoi provarlo senza rischi. È un passaggio importante se desideri esplorare la rete oscura in modo sicuro.

Surfshark
Promozione:
Naviga in modo sicuro e anonimo a soli 2,09 € al mese
8.8
  • Facile da usare, funziona con Netflix e torrent
  • Garanzia 30 giorni soddisfatti o rimborsati. Senza domande!
  • Economica e con molte funzioni extra
Visita Surfshark

Sezione 1: Motore di ricerca del Dark Web

Anche se il dark web non ospita motori di ricerca come Google, è comunque possibile navigare nel panorama del dark web attraverso i motori di ricerca e le directory, se sai dove cercare. Numerosi dei seguenti siti potrebbero esserti utili lungo il percorso.

1. Hidden Wiki

Hidden Wiki è una Wikipedia del dark web in cui puoi trovare link a diversi siti web sul dark web. Come puoi notare in questo articolo, gli URL delle pagine del dark web sono spesso prive di senso. Ciò rende difficile trovare il sito web che stai cercando. È qui che interviene Hidden Wiki facendo le ricerche per te. Inoltre, fornisce pagine informative su una serie di argomenti per delle letture interessanti.

Fai attenzione a non fare clic su un link di qualcosa che non vuoi vedere, perché Hidden Wiki non indicizza solo i siti web legali. In effetti, esistono molti diversi siti “Hidden Wiki”. Hidden Wiki era noto per ospitare, o almeno, per indicizzare un gruppo di siti web a sfondo pedofilo ed è quindi stato oggetto di attacchi informatici da parte dell’FBI e di Anonymous. Sono stati creati anche molti imitatori e spin-off di Hidden Wiki. Non ti sorprendere se ti imbatti in “The Official Hidden Wiki” o “The Uncensored Hidden Wiki”. È meglio comunque stare lontano da questi siti spin-off. La maggior parte dei siti Hidden Wiki di oggi forniscono link ad alcune parti del dark web che non vorresti visitare. Il modo migliore per affrontarlo è attenersi a categorie relativamente prive di rischi.

Link a Hidden Wiki: http://zqktlwiuavvvqqt4ybvgvi7tyo4hjl5xgfuvpdf6otjiycgwqbym2qad.onion/wiki/index.php/Main_Page

2. DuckDuckGo

DuckDuckGo

DuckDuckGo è un motore di ricerca disponibile anche sul web di superficie. A differenza di altri motori di ricerca, DuckDuckGo non raccoglie né condivide nessuna delle tue informazioni personali. Questo motore di ricerca è ideale se vuoi restare completamente anonimo. Sul dark web viene utilizzato perché mostra anche siti web .onion. La maggior parte dei motori di ricerca di superficie regolari non indicizza i siti web .onion. Pertanto, un normale motore di ricerca non ti porterà mai nel web oscuro, invece DuckDuckGo lo farà.

Link a DuckDuckGo: https://3g2upl4pq6kufc4m.onion/

3. Candle

Questo sito dal nome appropriato ti aiuterà a farti strada attraverso il dark web, in senso figurato. Candle è un motore di ricerca solo per il dark web e funziona praticamente proprio come Google, tranne per il fatto che non è affatto utile. Il dark web non è progettato per essere organizzato e indicizzato in modo ordinato. L’intero scopo della maggior parte dei servizi sul dark web è quello di rimanere nascosto, ad eccezione di un gruppo selezionato di persone che ne sono “al corrente”. Ecco perché Candle dovrebbe essere visto come uno strumento secondario, una piccola candela in un lungo corridoio buio. Questo motore di ricerca ti permetterà di vedere solo un po’ di luce in più nel buio, ma non più di tanto. Diffida anche dal fare clic su tutti i link offerti dal motore di ricerca Candle, poiché non sono filtrati per contenuti dannosi o illegali. Come sempre, quando navighi nel dark web, pratica il buon senso e resta vigile.

Link a Candle: http://gjobqjj7wyczbqie.onion/

4. Not Evil

Questo è un altro motore di ricerca sul dark web. Questo sito è interessante in quanto sembra contraddire direttamente la propria dichiarazione di missione, che dovrebbe essere un “contributo a ciò che si spera essere uno scudo crescente contro la tirannia di una maggioranza intollerante”. Non accettano donazioni e vietano severamente contenuti illegali come pornografia minorile, armi, narcotici o altri contenuti illegali.

Ciò, tuttavia, non impedisce al sito di ospitare link a servizi nascosti illegali. Se cerchi “cocaina”, ad esempio, il motore di ricerca Not Evil troverà alcuni link a mercati online, guide o siti di riferimento associati alla sostanza illegale. Not Evil ospita anche un servizio di chat in cui qualsiasi membro può creare un nuovo argomento. Questi argomenti vanno dal disturbato al depravato. Gran parte del contenuto è, tuttavia, spam.

È ragionevole presumere che hacker, truffatori e persino funzionari delle forze dell’ordine possano essere trovati su tali servizi di chat. I funzionari delle forze dell’ordine a volte si avventurano nel dark web nel tentativo di catturare i trasgressori e potrebbero persino tentare di indurti in attività illegali.

Link a Not Evil: http://hss3uro2hsxfogfq.onion/

5. SearX

Searx è l’ennesimo motore di ricerca che puoi utilizzare sia sul web normale che su quello oscuro. Il vantaggio di SearX è che puoi rendere le tue query di ricerca incredibilmente dettagliate. Puoi cercare file, immagini, mappe, musica, notizie, scienza, post sui social media, video e molto altro. Quindi, se stai cercando qualcosa di incredibilmente dettagliato, SearX è il motore di ricerca da utilizzare.

Link a SearX: http://ulrn6sryqaifefld.onion/

Sezione 2: Espolare il Dark Web

Il dark web è pieno di siti sorprendenti. Uno di questi è Facebook. Anche se non ti consigliamo di accedere a Facebook per una questione di protezione online. È incredibile come questo social media abbia una presenza così enorme nel dark web.

6. Facebook

Questo è un sito web che fa da specchio al vero Facebook. Creando un account Facebook attraverso il dark web puoi rimanere completamente anonimo. Tuttavia, questo richiede molto lavoro, perché, come sappiamo, a Facebook piace raccogliere quanti più dati possibile.

Cosa ancora più importante, questa versione ‘specchio’ del noto social network è un modo per aggirare la censura di governo. Alcuni regimi censurano i social media o li rendono completamente inaccessibili per il loro popolo. Lo fanno per eliminare qualsiasi forma di opposizione. Utilizzando la versione dark web di Facebook le persone possono rimanere anonimi

Link al Facebook specchio: https://www.facebookcorewwwi.onion/

7. Bitcoin e altre criptovalute

Sebbene i Bitcoin stiano diventando solo ora popolari tra il pubblico, per anni è stata la valuta del dark web. Non sorprende che ci siano molti siti web di criptovaluta sul dark web. Su siti come Onion Wallet, GreenAddress e Smartmixer puoi gestire le tue criptovalute, nonché acquistarle e venderle.

Inoltre, puoi controllare come stanno andando i tuoi titoli per vedere se è il momento giusto per comprare o vendere. Poiché i Bitcoin vengono utilizzati per acquistare prodotti sul dark web, non c’è da meravigliarsi che esista anche un portafoglio virtuale.

Link a Onion Wallet: http://ow24et3tetp6tvmk.onion/
Link a GreenAddress
: http://s7a4rvc6425y72d2.onion/en/
Link a Smartmixer.io: http://smrtmxdxognxhv64.onion/en/start-mixing

8. Tor specchio della BBC

Alcuni Paesi e governi esercitano una rigorosa censura online e bloccano l’accesso a siti di notizie straniere. Il sito web della BBC è un ottimo esempio di fonte di notizie che non è accessibile in alcuni Paesi oppressivi. Almeno non sul web di superficie. È qui che entra in gioco Tor.

La BBC ha realizzato uno speciale Tor specchio del suo sito web di notizie, disponibile sul dark web. L’obiettivo è offrire alle persone un modo per accedere anonimamente al sito web della BBC senza restrizioni, indipendentemente dal luogo in cui si vive. La copia del dark web del sito web della BBC News è un’edizione internazionale. Ciò significa che non si concentra principalmente sul Regno Unito, ma copre notizie da tutto il mondo.

Link al sito specchio ufficiale della BBC sul dark web: http://bbcnewsv2vjtpsuy.onion/

9. Tor Metric

Tor The Onion Router Logo

Su Tor Metric puoi trovare maggiori informazioni sul Tor Project. Se sei interessato alla privacy e al funzionamento del progetto Tor, questo sito web può darti un’idea. Inoltre, se stai cercando Tor e il dark web per un progetto scolastico, questo sito web può aiutarti con le statistiche. Tra le altre cose, puoi vedere quante persone usano il browser Tor e quanti siti web .onion ci sono. Le statistiche degli utenti di Tor possono anche darti una buona indicazione di quanta attività c’è sul dark web, quanti servizi nascosti esistono e da dove provengono la maggior parte degli utenti del dark web.

Alcune curiosità:

  • Solo il 6% degli utenti di Tor utilizza il browser per accedere al dark web.
  • Alcuni degli utenti Tor più prolifici provengono da Paesi con popolazioni relativamente piccole, come Germania o Paesi Bassi.
  • Il browser Tor è stato scaricato crica mezzo milione di volte solo nel 2019.

Link a Tor Metric: http://rougmnvswfsmd4dq.onion/

10. Hidden Answers

Hidden Answers può essere descritto come una versione del dark web di Reddit o Quora. Puoi fare qualsiasi domanda che ti passa per la testa, senza alcuna censura. Gli altri membri della community cercheranno di rispondere alle tue domande. Può anche essere divertente solo fare un giro. Ricorda che questa è una parte non filtrata di Internet e potresti incontrare conversazioni che non vuoi vedere.

Questo è anche un ottimo posto in cui porre domande sul dark web, se non conosci questa parte di Internet. È comunque più sicuro visitare alcuni subreddit del dark web per domande specifiche in merito al dark web.

Link a Hidden Answers: http://answerstedhctbek.onion/

11. SecureDrop

Secure drop

Secure Drop è un luogo in cui informatori e giornalisti possono incontrarsi. Il dark web è l’unico modo in cui gli informatori hanno la possibilità di condividere le loro informazioni essendo sicuri di non venire tracciati. Gli informatori hanno, ad esempio, informazioni dannose su una società o un governo e provano a condividerle con i giornalisti. Se lo fanno sul web di superficie, saranno probabilmente rintracciati e, in alcuni casi, puniti. Secure Drop è un sito web .onion che protegge la privacy di informatori e giornalisti di tutto il mondo. Molti importanti editori e testate giornalistiche hanno capito il potere degli informatori anonimi sul dark web e hanno creato il proprio URL SecureDrop. Alcuni esempi degni di nota includono:

  • Forbes: http://t5pv5o4t6jyjilp6.onion/
  • The Financial Times: http://xdm7flvwt3uvsrrd.onion/
  • Reuters: http://smb7p276iht3i2fj.onion/

Link a Secure Drop: http://secrdrop5wyphb5x.onion/

Sezione 3: Servizi e-mail sul Dark Web

Esistono molti provider di posta elettronica oltre a Outlook e Gmail. Dai un’occhiata ad alcuni dei fantastici servizi offerti gratuitamente.

12. ProtonMail

ProtonMail è un servizio di posta elettronica crittografato svizzero che è tra i migliori client di posta elettronica. Utilizza la crittografia end-to-end e non conserva alcun registro. Inoltre, non è necessario fornire loro informazioni personali se si desidera creare un account.

Link a ProtonMail: https://protonirockerxow.onion/

13. SecMail

SecMail è diventato uno dei provider di e-mail del dark web più utilizzati degli ultimi anni. Sebbene fornisca solo 25 MB per utente, tende ad essere più che sufficiente per i messaggi crittografati con PGP. Tuttavia, ciò non sarebbe probabilmente sufficiente se si desidera utilizzarlo come servizio di posta standard.

Link a SecMail: http://secmailw453j7piv.onion/

14. Mailpile

Mailpile è un altro client di posta elettronica che mira a tenere le tue e-mail fuori dalla portati di occhi indiscreti. Crittografa le tue e-mail e le può archiviare senza condividerle nel cloud. Un altro grande vantaggio è che è un software open source gratuito.

Link a Mailpile: http://clgs64523yi2bkhz.onion/

Sezione 4: Vari siti sul Dark Web

15. Comic Book Library

Sei un amante dei fumetti? In Comic Book Library è possibile scaricare migliaia di fumetti, che vanno dai titoli molto mainstream ai fumetti più di nicchia. Basta essere consapevoli di ogni possibile violazione del copyright quando si accede a tali fumetti attraverso Comic Book Library, anche se resterai praticamente anonimo se utilizzi Tor.

Link a Comic Book Library: http://r6rfy5zlifbsiiym.onion/

16. Deep Web Radio

Sei alla ricerca di un po’ di musica di sottofondo mentre navighi nel dark web? Sei fortunato, perché il dark web ha una propria stazione radio digitale. Con Deep Web Radio puoi scegliere tra tutti i tipi di generi musicali tramite Tor. Noi abbiamo fatto un giro e abbiamo potuto scegliere tra 11 canali diversi, tutti con diversi generi musicali.

Link a Deep Web Radio: http://76qugh5bey5gum7l.onion/

Attenzione

La curiosità è una cosa bella, ma ricorda che ha ucciso la gatta! Può essere interessante dare un’occhiata al dark web, ma può essere anche abbastanza pericoloso. Ad esempio, potresti cliccare su un link danneggiato e il tuo computer potrebbe venire infettato da qualche malware. Per questo motivo, ti consigliamo di non avventurarti se non hai una buona ragione per farlo.

Se vuoi dare un’occhiata in giro, assicurati di prendere alcune misure di sicurezza per proteggerti da eventuali attacchi online.

Misure di sicurezza

VPN shield

Visitare il dark web non è privo di rischi, motivo per cui ti consigliamo di adottare le seguenti misure per proteggere te e il tuo dispositivo.

Innanzitutto, hai bisogno di un buon software anti-malware. Per evitare che il tuo dispositivo venga infettato da virus o spyware, devi installare un buon antimalware. Questo tipo di software è essenziale, anche quando navighi solo sul web di superficie.

In secondo luogo, devi trovare una buona VPN. Una VPN (Virtual Private Network) è un software che crittografa tutto il tuo traffico su internet e nasconde il tuo vero indirizzo IP. Per sicurezza, è meglio usare una VPN in modo che nessuno possa vedere che stai visitando il dark web. Inoltre, gli hacker sul dark web non riusciranno a far risalire le tue azioni al tuo indirizzo IP personale. Alcuni buoni provider di VPN sono SurfsharkExpressVPNNordVPNIPVanish.

Vedi i migliori provider di VPN

Infine, dovresti usare il tuo buon senso. Non cliccare sui link di cui non ti fidi e non inserire alcuna informazione personale sul dark web.

Conclusioni

Il dark web può sembrare misterioso e forse persino spaventoso, ma alcuni dei siti web .onion sono molto innocui. Per l’utente medio di Internet non c’è davvero un buon motivo per visitarlo. Ma se lo fai, potresti voler dare un’occhiata a uno di questi 10 siti web. Ricorda che ci sono molte brutte situazioni che circolano nel dark web, quindi non cliccare su qualcosa di cui non ti fidi.

Usa il tuo buon senso e divertiti ad esplorare!

Analista della sicurezza informatica
David è analista della sicurezza informatica e uno dei fondatori di VPNOverview.com. Interessato al tema dell’identità digitale, con particolare attenzione al diritto alla privacy e alla protezione dei dati personali.

Altri articoli della ‘Navigazione anonima’ sezione

Commenti
Invia un commento
Invia un commento