Android phone with VPN logo

Installare una VPN su Android

Ultima modifica: 25 Giugno 2020
Tempo di lettura: 7 minuti, 56 secondi
Clicca qui per la sintesi di questo articolo
Installa una VPN su Android in modo rapido ed economico!

Leggi la rapida e semplice guida qui sotto se desideri configurare una VPN su Android il più velocemente possibile. Come esempio prenderemo Surfshark, poiché questa eccellente VPN è conveniente, facile da configurare e user-friendly.

  1. Vai al sito web di Surfshark e ottieni un abbonamento premendo il pulsante rosso.
  2. Vai sul Google Play Store con il tuo dispositivo Android e scarica l’app di Surfshark.
  3. Apri l’app e inserisci le tue credenziali di accesso. Surfshark potrà richiederti l’autorizzazione per stabilire una connessione. Concedila tranquillamente.
  4. Scegli un server VPN a cui connetterti e divertirti a navigare in un web più sicuro, più libero e più anonimo!

Vuoi maggiori informazioni riguardo la configurazione di una VPN sui tuoi dispositivi Android? Leggi il nostro articolo qui sotto per saperne di più!

Se hai l’abbonamento a una VPN, ci sono buone probabilità che tu voglia usarlo anche sul tuo dispositivo (o sui tuoi dispositivi) Android. Dopotutto, oggi molti di noi trascorrono più tempo online sul telefono o tablet che sul PC. Esistono diversi modi per installare una VPN sul tuo dispositivo Android. In questo articolo ne illustreremo quattro.

Nel caso tu voglia fare presto,  partiremo dal metodo probabilmente più semplice e veloce: utilizzare un’app VPN dedicata per Android. Ma se dovessero occorrerti maggiori informazioni non preoccuparti. Questo articolo parla anche dei migliori servizi VPN per Android, e indica altri tre metodi per installare una VPN sui dispositivi Android.

Installare una VPN su Android con un’app VPN

L’utilizzo di un’app dedicata per Android è, a nostro avviso, il metodo più semplice e veloce per installare e configurare una VPN su Android. Quindi è l’opzione che raccomandiamo agli utenti Android. Se vuoi sceglierla, assicurati che la VPN offra un’app dedicata per Android: non tutti i provider VPN ne hanno una. Comunque, ormai quasi tutti i provider VPN più conosciuti offrono un’app per Android di livello accettabile o buono.

Non sai esattamente quale sia la migliore app VPN per il tuo dispositivo Android? Dai un’occhiata alla sezione su questo argomento più avanti nell’articolo. Oppure, se vuoi subito iniziare a utilizzare una VPN, scegli uno dei nostri 5 migliori provider VPN: tutte le VPN dell’elenco offrono un’ottima app per Android.

Ora, senza ulteriori indugi, leggi la breve guida qui sotto per scoprire come configurare una VPN sul tuo dispositivo Android utilizzando un’app dedicata del Google Play Store.

  1. Procurati un abbonamento e un account con il tuo provider VPN preferito.
  2. Scarica l’applicazione Android del tuo provider VPN dal Google Play Store.

Ricerca VPN nel Google Play Store

  1. Installa l’app.
  2. Apri l’app. Probabilmente apparirà un messaggio: l’app ti richiederà l’autorizzazione per creare una connessione VPN sul tuo dispositivo. Clicca su “Autorizza”, “Sì” o qualsiasi altro pulsante per fornire il consenso.
  3. Effettua il login con il servizio VPN. Probabilmente avrai già ricevuto un’email dal servizio VPN con le istruzioni di accesso; oppure avrai creato tu stesso una password. Usa queste credenziali per accedere al servizio VPN.
  4. Dopo che avrai effettuato il login, ti apparirà la dashboard dell’app VPN. Qui visualizzerai diverse opzioni, che cambiano a seconda del provider VPN prescelto.
  5. Scegli la posizione del server e un server a cui connetterti.

Scelta del Server Surfshark su Android

  1. Ora la VPN è attivata. La maggior parte dei dispositivi Android ti indicherà che la VPN è in esecuzione. Di solito ciò avviene tramite la visualizzazione di una piccola icona nella parte superiore dello schermo.
  2. Se lo desideri, potrai regolare alcune altre impostazioni nell’app. Ad esempio, potrai scegliere di attivare il kill switch per una maggiore sicurezza, se la tua VPN lo offre.

Installare una VPN su Android senza l’uso di un’app

Oggi la maggior parte dei provider VPN offre applicazioni per vari sistemi operativi, tra cui Android — ma ciò non vale per tutti i provider VPN. Inoltre potresti preferire l’installazione di una VPN sul router, nel caso tu voglia collegare tutti i tuoi dispositivi (Android) alla VPN. Purtroppo molti servizi VPN non offrono ancora un’app in grado di supportare questa operazione. Infine  c’è chi semplicemente preferisce configurare la VPN manualmente.

In ogni caso, qualunque sia la ragione per cui non vuoi utilizzare un’app VPN, qui sotto troverai altri tre modi per configurare una connessione VPN su Android.

Installazione di una VPN su Android modificando le impostazioni di rete

Se non puoi o non vuoi installare un’app VPN sul tuo dispositivo Android, c’è un altro metodo piuttosto semplice per configurare una VPN: modificare le impostazioni di rete. Questo metodo è utile, ad esempio, se la tua VPN non offre un’app dedicata per Android. Leggi la rapida e semplice guida qui sotto per scoprire come procedere.

  1. Fai l’abbonamento e crea un account con il provider VPN che hai scelto.
  2. Vai alle impostazioni del dispositivo Android.
  3. Vai alla sezione delle reti e seleziona “VPN”.
  4. Arriverai a una schermata su cui vengono visualizzate tutte le connessioni VPN (quindi probabilmente ancora nessuna). Quando avrai aggiunto una connessione VPN potrai anche configurarla da questa schermata. In ogni caso, per ora basta che selezioni “Aggiungi VPN”.
  5. Ora vedrai una schermata dove poter inserire i dettagli del tuo provider VPN e le tue credenziali di accesso. Di solito trovi i dettagli della VPN sul sito web del provider. In caso contrario, contatta il servizio clienti della VPN.
  6. Quando avrai compilato tutte le informazioni, salva. Di solito per farlo basta selezionare la piccola icona con il segno di spunta in alto a destra.
  7. Ora connettiti alla VPN. A tal fine dovrai premere il piccolo pulsante dell’interruttore, facendolo diventare blu.

Altri metodi per configurare una VPN su Android

Router

Oltre a installare e impostare una VPN direttamente sul tuo Android, puoi anche connetterti attraverso un altro dispositivo provvisto della connessione VPN. Per farlo dovrai configurare la VPN su un router (virtuale). In questo modo tutti i dispositivi (Android) collegati al router avranno una connessione VPN. E non dovrai scaricare e installare l’app VPN o configurare le impostazioni di rete su ciascun dispositivo Android. Continua a leggere per sapere come funziona questo metodo.

Installazione di una VPN sul router

L’installazione di una VPN sul router non è del tutto priva di rischi. In definitiva questo comporta l’alterazione del firmware del router, che si definisce anche “flashing”. Se non eseguita correttamente, questa operazione può danneggiare il router. Pertanto assicurati sempre di seguire le nostre istruzioni, così da evitare seri problemi.

  1. Per prima cosa, verifica se è possibile installare una VPN sul tuo router.
  2. Con la nostra utile ed esauriente guida, esegui il flashing del firmware e installa la VPN sul router.
  3. Dopo il flashing del firmware e l’installazione della VPN sul router, basterà che colleghi il dispositivo Android al router. A quel punto il telefono sarà automaticamente connesso alla VPN, così come qualsiasi altro dispositivo che sia connesso al router.

Installazione di una VPN su un router virtuale (PC o Mac)

Se non puoi o non vuoi eseguire il flashing del router, c’è un’altra opzione. Volendo puoi utilizzare il tuo computer PC o Mac come router virtuale e configurare la VPN su questo router virtuale. Sostanzialmente, il computer agirà da router per tutti i dispositivi collegati (Android) e tutti questi dispositivi saranno connessi alla VPN. Segui la guida rapida qui sotto per utilizzare questo metodo.

  1. Installa una VPN sul tuo computer. Di solito si tratta solo di scaricare un’app per il tuo computer PC o Mac. Se incontri qualche problema, dai un’occhiata alla nostra sezione con le recensioni delle VPN. Qui troverai le recensioni di varie VPN, con le istruzioni di installazione.
  2. Attiva la funzione hotspot sul computer. Il modo per farlo cambia a seconda del computer e del sistema operativo. Su molti computer basta andare sulle connessioni internet e poi su “Impostazioni”; qui è presente una sezione chiamata “Hotspot mobile” o qualcosa di simile.
  3. Collega il tuo dispositivo Android a questo hotspot. Ora il dispositivo è collegato anche alla tua VPN.

Qual è la migliore VPN per il mio dispositivo Android?

Se per ora hai saltato la nostra breve e pratica guida perché hai bisogno di qualche delucidazione, ad esempio su quale sia la migliore VPN per te, non preoccuparti. Capiamo che non tutti hanno già chiaro quale sia la VPN migliore per le loro esigenze. La scelta può sembrarti difficile, vista la quantità di provider VPN presenti sul mercato.

Fortunatamente, scegliere un buon provider VPN non è così difficile come potresti pensare. In definitiva, proprio come per qualsiasi altro acquisto, è sufficiente prendere in considerazione i tuoi desideri e le tue esigenze. Ad esempio, vuoi utilizzare la VPN per sbloccare contenuti e guardare programmi in streaming come quelli su Netflix USA? O vuoi solo più privacy a un prezzo ragionevole?

Poiché ci rendiamo conto che anche gli utenti Android hanno esigenze molto diverse tra loro quando si tratta di scegliere un servizio VPN, abbiamo creato l’elenco delle tre migliori VPN per Android. Ciascuna di esse ha i suoi vantaggi. L’opzione migliore, almeno secondo noi, è Surfshark.

Surfshark: una VPN premium per Android avanzata ed economica

Una VPN premium economica? Esiste davvero? Grazie a Surfshark sappiamo che esiste! Surfshark dimostra che l’improbabile connubio tra qualità e convenienza può essere applicato anche ad Android. Dopotutto, Surfshark offre alcuni dei protocolli di crittografia più affidabili in circolazione, come OpenVPN (UDP) e OpenVPN (TCP). Questi protocolli di crittografia sono considerati da molti esperti come due tra i più sicuri (se non i più sicuri in assoluto), oltre che i più veloci ed efficienti.

Surfshark ha ottime velocità per navigazione, streaming, download e anche per il gioco. Inoltre include alcune funzionalità extra, normalmente offerte solo dai concorrenti più costosi: kill switch, indirizzi IP statici, doppie connessioni VPN e una funzione di whitelisting. Tutto questo a meno di due euro al mese.

Infine, Surfshark è uno dei pochissimi provider VPN (soprattutto all’interno della sua fascia di prezzo) che consentono di utilizzare un solo abbonamento per tutti i dispositivi. Con Surfshark potrai avere tutti i vantaggi di una VPN su tutti i tuoi dispositivi (Android)!

Surfshark
Promozione:
Naviga in modo sicuro e anonimo a soli 2,09 € al mese
8.8
  • Facile da usare, funziona con Netflix e torrent
  • Garanzia 30 giorni soddisfatti o rimborsati. Senza domande!
  • Economica e con molte funzioni extra
Visita Surfshark

Considerazioni conclusive

La maggior parte delle VPN funziona molto bene su Android. Dovrai solo installare l’app giusta dall’App Store o dal Play Store, accedere al tuo account VPN e sarai pronto a partire. Il tuo provider VPN non offre un’app per Android? Allora puoi sempre scegliere di installare la VPN delle impostazioni di Android, o configurarla sul router (virtuale). Se sei alla ricerca di una buona VPN da utilizzare su Android, ti consigliamo Surfshark.

Configurare una VPN su Android — FAQ

Se hai una domanda, clicca su una tra le opzioni delle nostre FAQ qui sotto per visualizzare la risposta. La tua domanda specifica non è inclusa? Lascia un commento, in modo che possiamo darti un aiuto personalizzato.

Una VPN protegge la tua connessione internet reindirizzando i tuoi dati tramite un server remoto. L’utilizzo di una VPN su Android ti offre una maggiore privacy online, oltre a una maggiore sicurezza e libertà. Vuoi una VPN sul tuo telefono Android? Bastano pochi passaggi. Scarica il giusto software VPN e crea un account.

La soluzione migliore per quasi tutti gli utilizzi è ExpressVPN. È una VPN incredibilmente veloce e funziona quasi sempre e su qualsiasi dispositivo. Sia NordVPN che Surfshark sono buone opzioni da utilizzare anche sul tuo telefono Android, perché sono facili da usare e user-friendly. Leggi tutte le informazioni sulle migliori VPN per Android.

Una VPN sul tuo telefono Android ti offre molti vantaggi, proprio come quando è installata sul computer. Tutto il tuo traffico online viene protetto in un solo colpo, garantendoti una maggiore privacy. Inoltre, con una VPN hai anche accesso a un maggior numero di pagine online, ad esempio a più film e serie su Netflix.

Analista della sicurezza informatica
David è analista della sicurezza informatica e uno dei fondatori di VPNOverview.com. Interessato al tema dell’identità digitale, con particolare attenzione al diritto alla privacy e alla protezione dei dati personali.

Altri articoli della ‘Configurare una VPN’ sezione

Commenti
Invia un commento
Invia un commento