Sblocca i video di YouTube con una VPN

Come sbloccare i video YouTube
Clicca qui per una breve sintesi di questo articolo
Come sbloccare i video di YouTube: una breve sintesi

Non riesci a guardare un video di YouTube perché è bloccato? Il blocco può dipendere da restrizioni legate al copyright o alla censura. Sei comunque in grado di accedere a questi video se utilizzi una connessione VPN. Come fare? È molto semplice:

  1. Abbonati al provider VPN che preferisci. Puoi scegliere uno degli eccellenti provider VPN della nostra top 5 o controllare i nostri consigli in questo articolo.
  2. Scarica il software VPN dal sito ufficiale del tuo provider VPN.
  3. Accedi con il tuo account.
  4. Seleziona un server in un paese a tua scelta e attiva la VPN.

Ora sarai in grado di accedere a internet come se fossi nel paese del server prescelto. Selezionando un server di una località da cui è possibile accedere al video bloccato, potrai facilmente guardare quel video.

Per sbloccare i video di YouTube raccomandiamo il veloce e sicuro provider NordVPN:

Vuoi sapere di più su come aggirare i blocchi di YouTube? Leggi il resto dell’articolo qui sotto per maggiori informazioni.

Se trascorri molto tempo su YouTube, il seguente messaggio potrebbe esserti familiare: “Questo video non è disponibile nel tuo paese”. Non tutti i video di YouTube sono disponibili in ogni paese del mondo. Spesso i blocchi dei video dipendono dalla censura o dal copyright. Sia i governi che le società di tutela del copyright possono rendere inaccessibile YouTube, o alcuni suoi contenuti. Ecco un esempio di ciò che puoi visualizzare in questi casi:

Video non disponibile su YouTube

Fortunatamente esiste un metodo semplice per guardare i video bloccati di YouTube. Questi video possono apparire inaccessibili, ma spesso non è così. In questo articolo, ti spiegheremo come puoi aggirare queste restrizioni online con una VPN.

Perché alcuni video di YouTube sono bloccati?

Esistono varie ragioni per cui potresti non essere in grado di guardare un determinato video su YouTube. Ecco alcune delle possibili spiegazioni:

  • Le tue impostazioni di rete ti impediscono di accedere a YouTube. Questo spesso accade quando usi la rete sul posto di lavoro. Il tuo capo ufficio può aver bloccato YouTube o alcuni dei suoi contenuti per migliorare la produttività dei dipendenti.
  • C’è un problema tecnico con il video.
  • A causa di restrizioni sui diritti di trasmissione, il video non è disponibile nel tuo paese. Ciò accade ad esempio quando un video contiene immagini di una società che non ha concesso i diritti di broadcasting per il tuo paese. Spesso è YouTube ad applicare queste restrizioni.
  • Chi ha caricato il video ha specificato che non ne è consentita la visione in alcune aree geografiche.
  • La censura nazionale imposta dal governo ti impedisce di accedere a (delle parti di) YouTube. In tale ipotesi, spesso l’intero sito web tende a diventare inaccessibile. Questo accade in paesi come la Cina e la Corea del Nord. Scorri in fondo a questo articolo per una panoramica dei paesi che notoriamente hanno bloccato YouTube.

Per molti dei casi elencati, esiste un metodo rapido che consente di guardare comunque i video di YouTube desiderati.

Come aggirare un blocco di YouTube?

Che tu sia a scuola, al lavoro o all’estero, non dovrai mai preoccuparti di non avere accesso a YouTube. Ci sono diversi metodi per aggirare o evitare i blocchi nazionali e locali di YouTube. Il principale e più efficace metodo è utilizzare una VPN.

Sbloccare YouTube con una VPN

VPN

Il sistema più sicuro per aggirare i blocchi di YouTube è usare una VPN. Una connessione VPN cripta il tuo traffico internet e lo reindirizza a un server esterno. Questo significa che ti viene assegnato un diverso indirizzo IP, che modifica anche la tua posizione virtuale. In altre parole, utilizzando una VPN puoi far sembrare di essere in un paese diverso.

La maggior parte dei provider VPN mette a disposizione server in tutto il mondo. Il server che scegli determinerà il tuo IP e la tua posizione virtuale. Se usi il meccanismo in modo opportuno, puoi ad esempio fingere di essere negli Stati Uniti mentre in realtà sei in Cina in modo da visitare siti web che altrimenti sarebbero bloccati per te, incluso YouTube.

Una VPN sblocca i video di YouTube di tutto il mondo, ma comporta anche altri vantaggi, come un maggiore anonimato e una maggiore sicurezza online.

Quale VPN è migliore per YouTube?

Molti provider VPN indipendenti hanno servizi che potresti utilizzare. Ma non tutti offrono la stessa qualità. Alcuni servizi non sono sicuri, oppure non sono in grado di sbloccare contenuti soggetti a restrizioni. Ecco perché abbiamo selezionato tre fornitori VPN che funzionano sicuramente con YouTube. Se non sai quale VPN scegliere, sentiti libero di selezionare una delle opzioni qui sotto.

1. NordVPN: sblocca un’infinità di piattaforme

NordVPN è una delle VPN più popolari del momento. Il provider è noto per le sue numerose funzioni di sblocco. Con le migliaia di server di NordVPN sarai in grado di guardare YouTube a tuo piacimento. Inoltre, potrai sbloccare i contenuti di molte altre piattaforme online, come la versione americana di Netflix.

Con NordVPN sarai in grado di guardare i video di YouTube da ogni parte del mondo. In più questo servizio è molto affidabile, quindi il tuo anonimato e la tua sicurezza online rimarranno intatti. Inoltre, NordVPN è relativamente economico. Dai un’occhiata al suo sito web cliccando sul pulsante nel banner qui sotto.

NordVPN
Promozione:
Solo 2.64 € al mese per un abbonamento di 2 anni più 3 mesi gratis
A partire da
€2.64
9.3
  • Eccellente protezione e vasta rete di server
  • App bella e piacevole
  • Non conservazione dei log
Visita NordVPN

2. ExpressVPN: guarda YouTube senza lag

Se hai paura che la VPN possa impattare negativamente sulla tua velocità di internet, dovresti provare ExpressVPN. ExpressVPN ha costantemente dimostrato di essere il provider VPN più veloce in circolazione. Inoltre, ha una vasta rete di server, anche se non estesa quanto quella di NordVPN. Comunque il caricamento dei video YouTube non richiederà molto tempo con ExpressVPN.

Il grande vantaggio di ExpressVPN è che eccelle su quasi tutti i fronti. Questo provider è veloce, facile da usare, ha un servizio clienti fantastico, offre migliaia di server, funziona con numerosi servizi online come Netflix ed è incredibilmente sicuro. Purtroppo tutto questo ha il suo prezzo: rispetto ad altri provider, ExpressVPN è decisamente più costoso. Tuttavia, il suo servizio è innegabilmente buono. Se vuoi la qualità, ti raccomandiamo vivamente ExpressVPN.

ExpressVPN
La nostra scelta
La nostra scelta
Promozione:
3 mesi gratis con un abbonamento di un anno
A partire da
€5.68
9.5
  • VPN super veloce e semplice
  • Perfetta per navigazione anonima, download e streaming
  • 3000+ server in 94 paesi
Visita ExpressVPN

3. Surfshark: risparmia

Una terza valida opzione per guardare i video di YouTube bloccati è Surfshark. Surfshark è un provider VPN relativamente nuovo che si è velocemente trasformato in uno dei migliori servizi da noi testati fino ad oggi. Il più grande vantaggio di questo provider è che offre formule di abbonamento molto economiche. Con solo un paio di euro al mese, sarai completamente protetto e avrai la possibilità di sbloccare i contenuti online.

La rete di server di Surfshark non è (ancora) così grande come quella di ExpressVPN e NordVPN. Tuttavia, probabilmente troverai ciò di cui hai bisogno con questo provider. Ha server in tutto il mondo, quindi puoi sbloccare quasi tutti i video di YouTube. Inoltre, puoi utilizzare Surfshark su un numero infinito di dispositivi: tutta la tua famiglia potrà usare internet in sicurezza con un solo abbonamento economico.

Surfshark
Promozione:
Naviga in modo sicuro e anonimo a soli 2.07 € al mese
A partire da
€2.07
9.0
  • Facile da usare, funziona con Netflix e torrent
  • Garanzia 30 giorni soddisfatti o rimborsati. Senza domande!
  • Economica e con molte funzioni extra
Visita Surfshark

Come installare una VPN?

Installare una VPN è molto facile. Spesso le VPN hanno un software che puoi facilmente scaricare dal sito ufficiale. Completata l’installazione, hai già quasi finito. Se vuoi sapere esattamente come procedere segui i passaggi qui sotto:

Installazione di NordVPN Step by Step Desktop

  1. Crea un account con un buon fornitore VPN, come ad esempio NordVPN.
  2. Scarica il software VPN dal sito ufficiale.
  3. Installa il software VPN. Spesso basta seguire i passaggi della procedura di installazione guidata.
  4. Apri l’app VPN e accedi all’account creato al passaggio 1.
  5. Seleziona un server nel paese che preferisci.
  6. Attiva la VPN cliccando il pulsante Connetti.

Ora sei pronto a guardare liberamente YouTube in modo sicuro! Per maggiori informazioni su come installare una VPN su diversi dispositivi, come il tuo Google Chromecast o iPad, clicca qui.

Altri modi per sbloccare i video YouTube

A parte l’utilizzo di una VPN, ci sono altri modi per accedere ai video di YouTube bloccati. Eccone un paio.

Usa https:// invece di http://

Molte aziende e scuole configurano manualmente le restrizioni all’interno della loro rete. Questo significa che il blocco di YouTube viene digitato a mano, generalmente inserendo “http://www.youtube.com”. Se aggiungi una “s” a “http”, è facile che il sito web diventi disponibile per te. Ciò accadrà se la versione HTTPS della piattaforma non è nella lista dei siti web bloccati.

Per dirla semplicemente, HTTPS è la versione più sicura di un sito web. È possibile che questa versione non sia inclusa nella lista degli indirizzi bloccati, quindi sarai comunque in grado di guardare YouTube a scuola o al lavoro. Le possibilità che questo metodo funzioni, tuttavia, sono abbastanza scarse. La tecnologia diventa sempre più sofisticata e i sistemi utilizzati per bloccare i siti web all’interno di una rete potrebbero limitare automaticamente l’accesso sia alla versione HTTP che a quella HTTPS di un sito. Nonostante tutto, vale comunque la pena provare: saprai in pochi secondi se il metodo funziona.

Usa un hotspot mobile

Smartphone Wifi IconaAlcune restrizioni locali possono anche essere aggirate con il collegamento a un hotspot mobile. Attiva l’hotspot del tuo cellulare e connetti il computer alla sua rete Wi-Fi. Ora sarai in grado di accedere a tutti i siti web che sono bloccati dall’organizzazione che detiene la rete Wi-Fi. Dopo tutto, non stai usando il suo Wi-Fi, ma il tuo pacchetto internet.

Naturalmente, questa soluzione ti porta a utilizzare i tuoi dati mobili, il che può finire per essere molto costoso. Tienilo sempre a mente quando cerchi di aggirare un blocco di YouTube. Anche se questo trucco non funziona per la censura a livello nazionale, può essere una soluzione per aggirare le restrizioni sulle reti come quelle di scuole e uffici.

Usa un server proxy

Invece di una VPN potresti anche utilizzare un server proxy per aggirare i blocchi di YouTube. Un server proxy ti permette di cambiare il tuo indirizzo IP con quello del proxy. Ci sono molti siti web di sblocco online che svolgono la funzione di un proxy. Se vuoi usare uno di questi, puoi semplicemente inserire il link al video di YouTube bloccato e sarai reindirizzato a una pagina dove potrai guardare direttamente il video.

Anche se i proxy sono simili alle VPN per certi versi, i due non sono la stessa cosa. Una VPN protegge la tua connessione internet e assicura che i tuoi dati non possano essere letti da altri. Un server proxy non ti fornirà lo stesso livello di privacy e sicurezza. Inoltre, i server proxy (pubblici) tendono a sovraccaricarsi abbastanza rapidamente, quindi possono diventare lenti o smettere di funzionare del tutto. Una VPN generalmente finirà per funzionare molto meglio e ti darà un accesso illimitato.

Come scoprire in quali paesi è bloccato un video di YouTube?

Se ti imbatti in un video di YouTube che è bloccato nel tuo paese, puoi sbloccarlo con una VPN. Però ti serve sapere in quali paesi il video non è bloccato per poterlo guardare. Dopo tutto, dovrai selezionare un server VPN in uno di questi paesi per guardare il video.

Ci sono diversi siti web che puoi consultare per scoprire quale server utilizzare. Un esempio è Unblockvideos. Digita o incolla il link di un video di YouTube nella barra e il sito visualizzerà una mappa del mondo che mostra dove il video è disponibile e dove non lo è. A titolo di esempio, ecco come appare la mappa quando cerchi il video musicale ufficiale della canzone Danza Kuduro, che si trova sul canale di Don Omar:

Video YouTube bloccato Don Omar mappa unblockvideos

Come puoi vedere, questo video musicale non è disponibile in molti paesi europei. Questo potrebbe avere a che fare con i diritti di broadcasting. Poiché il video è disponibile negli Stati Uniti, potrai accedervi con un server VPN negli Stati Uniti. Questo vale anche per i server in qualsiasi altro paese che appare in verde.

Paesi che bloccano YouTube

YouTube ha più di un miliardo di utenti e dà a questi utenti la libertà di caricare ogni genere di video. Questo è un motivo per cui alcuni paesi prendono misure per censurare questi contenuti liberi. Paesi come la Cina, la Corea del Nord e l’Iran sono noti per imporre blocchi all’uso della piattaforma.

La decisione di bloccare YouTube spesso deriva da un tentativo di controllare e influenzare la mentalità dei cittadini. I governi di alcuni paesi ritengono che la piattaforma diffonda messaggi illegali, per esempio. YouTube è visto come una minaccia, perché è un luogo dove tutti possono condividere il loro pensiero. Ecco perché sono soprattutto i regimi totalitari a scegliere di bloccare YouTube. Puoi scoprire di più su questo tipo di censura nella nostra categoria “Censura”.

La tabella qui sotto elenca i paesi che sono noti per le restrizioni di YouTube in questo momento. Indica anche il motivo per cui questi blocchi sono stati inizialmente istituiti.

PaeseMotivo del blocco di YouTube
CinaSconosciuto
EritreaPossibili motivi legati alla larghezza di banda
Corea del NordProibito dalla legge
Sudan meridionaleSecondo il governo, YouTube avrebbe contenuti anti-islamici
TajikistanTentativo di impedire alla gente di vedere un video in cui il presidente canta stonato al matrimonio del figlio
TurkmenistanMotivi di sicurezza
UzbekistanSconosciuto

Considerazioni conclusive: libero accesso a tutti i video su YouTube

Esistono molte restrizioni a livello locale e nazionale su YouTube, dovute alle limitazioni delle reti scolastiche e lavorative, alla censura e alle restrizioni dei diritti di broadcasting. Tuttavia, ci sono diversi modi per aggirare questi blocchi. Alcune soluzioni, come l’utilizzo di un server proxy o di un hotspot mobile, non sempre funzionano. Altre opzioni tendono ad avere più successo.

Una VPN è una soluzione che funziona senza problemi, anche con le restrizioni nazionali su YouTube. Impostare una connessione VPN richiede solo un paio di minuti e ti darà maggiore anonimato online, sicurezza e libertà. Non sarai protetto solo su YouTube, ma anche su qualsiasi altro sito web o servizio online che visiti.

NordVPN è un’ottima VPN da provare, specialmente in combinazione con YouTube. Tuttavia, ci sono altre eccellenti VPN tra cui scegliere. In ogni caso, con la VPN giusta sarai sempre in grado di guardare i video su YouTube, ovunque tu sia nel mondo.

Video di YouTube non disponibili: Domande frequenti

Hai domande su questo articolo o sui blocchi di YouTube in generale? Siamo pronti a risponderti. Controlla le nostre FAQ qui sotto e clicca su una domanda per vedere la risposta.

A volte su YouTube vedrai il messaggio “questo video non è disponibile nel tuo paese”. Potresti anche scoprire che l’intera piattaforma non funziona. Questo può avere diverse cause:

  • Il tuo amministratore di rete ha bloccato l’accesso a YouTube.
  • Il video presenta contenuti che non possono essere mostrati nel tuo paese a causa dei diritti di trasmissione.
  • Chi ha caricato il video ha indicato che non va trasmesso nel tuo paese.
  • La censura a livello nazionale blocca (parti di) YouTube.

Con una buona VPN puoi aggirare questi blocchi e guardare comunque i video che desideri vedere.

Se usi una VPN, sarai in grado di guardare i video bloccati su YouTube. Scegli semplicemente un provider VPN e scarica il software. Poi accedi con il tuo account e connettiti a un server in un paese a tua scelta. Una VPN modifica il tuo indirizzo IP, permettendoti di aggirare le restrizioni geografiche e di guardare i video bloccati su YouTube.

Se vuoi guardare i video di YouTube bloccati, ti consigliamo NordVPN. NordVPN è un provider VPN affidabile e veloce che ti dà accesso a tutti i video su YouTube in pochissimo tempo. Puoi leggere di più su questo provider nella nostra dettagliata recensione su NordVPN.

Analista della sicurezza informatica
David è analista della sicurezza informatica e uno dei fondatori di VPNOverview.com. Interessato al tema dell’identità digitale, con particolare attenzione al diritto alla privacy e alla protezione dei dati personali.