Le migliori VPN per Mac

Le migliori VPN per Mac

Ultima modifica: 27 Luglio 2020
Tempo di lettura: 5 minuti, 23 secondi
Clicca qui per una breve sintesi
Sintesi: la migliore VPN per Mac

Se desideri utilizzare una VPN sul tuo computer Mac, ci sono alcuni fattori che dovresti considerare. In primo luogo, è importante che accerti se il software della VPN è compatibile con i prodotti Apple. Fortunatamente per molte VPN è così. In secondo luogo, la velocità di una VPN può fare una grande differenza. Una connessione internet lenta rende decisamente meno piacevole l’intera esperienza di navigazione. Infine, anche le eventuali opzioni extra offerte dalle VPN possono influire sulla tua scelta.

Abbiamo tenuto conto di tutte queste considerazioni nel creare la nostra classifica delle migliori VPN per Mac. Alla fine, ExpressVPN è risultata in cima alla lista:

Hai un computer Mac e vuoi proteggerlo con le migliori VPN in circolazione? Scorri giù per dare un’occhiata alla nostra top 3 delle migliori VPN per MacOS.

Con una buona VPN per Mac puoi navigare in modo sicuro e anonimo. Inoltre, una VPN ti garantisce molta più libertà in internet, il che si traduce ad esempio nella possibilità di guardare i contenuti di Netflix di altri paesi. Non solo, ma con una VPN sei in grado di utilizzare le reti Wi-Fi pubbliche senza doverti preoccupare che gli hacker mettano le mani sulle tue informazioni personali. In questo articolo scoprirai quali sono le migliori VPN per Mac.

Una VPN per Mac: quali requisiti cercare

Router virtuale

Se cerchi una VPN per Mac, hai un’ampia scelta. La condizione più importante è che il provider offra un software per MacOS — il sistema operativo Mac. Fortunatamente, questo è un requisito presente in quasi tutti i provider VPN a pagamento.

Un altro requisito che dovresti verificare è la velocità di connessione, perché è molto fastidioso quando la tua connessione internet è rallentata dalla VPN. È per questo che noi sottoponiamo tutti i provider VPN a uno speed test, verificandone le performance. I risultati possono differire molto; per questo è bene che tu tenga presente tale aspetto nello scegliere una VPN per Mac.

Infine, nella scelta di una VPN contano molto le preferenze personali. Per qualcuno può essere molto importante che il provider VPN permetta il download di torrent. Altri possono voler utilizzare il proprio account su 5 dispositivi simultaneamente. Insomma, le migliori VPN sono quelle che rispondono alle esigenze di tutti gli utenti, offrendo anche un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Le migliori VPN per Mac

Tenendo presenti tutte le caratteristiche essenziali, le VPN più adatte per MacOS sono quelle che stiamo per elencare. Ciascuno dei provider qui sotto offre un ottimo software e anche app per altri sistemi operativi, come Android, iOS e Windows.

ExpressVPN per Mac

È impossibile creare un elenco di buone VPN per Mac senza menzionare ExpressVPN. Il provider offre un elevato numero di server (3000+) in un numero altrettanto imponente di paesi (94). Questi server consentono una connessione veloce e stabile. Puoi eseguire download tramite le reti P2P. Inoltre ExpressVPN funziona con Netflix, il che significa ad esempio che accedi alla vasta selezione di film e serie di Netflix USA.

ExpressVPN ha app eccellenti per tutti i sistemi operativi. Ciò significa che anche l’app per MacOS è molto semplice e chiara. Le misure di sicurezza del provider sono conformi ai più alti standard internazionali, quindi avrai un alto livello di sicurezza e anonimato. Non è un caso se ExpressVPN è presente da due anni nella nostra top 5.

ExpressVPN
La nostra scelta
La nostra scelta
Promozione:
3 mesi gratis con un abbonamento di un anno
9.5
  • VPN super veloce e semplice
  • Perfetta per navigazione anonima, download e streaming
  • 3000+ server in 94 paesi
Visita ExpressVPN

Surfshark per Mac

Oltre a essere un provider VPN molto conveniente, Surfshark offre un’ampia rete di server: oltre 1000 server in 61 paesi. Non solo, ma è sorprendentemente veloce per una VPN nella sua fascia di prezzo e dà del filo da torcere a molti concorrenti più costosi. Anche Surfshark ha un’ottima app per MacOS — decisamente user-friendly e con un funzionamento intuitivo.

Anche in fatto di sicurezza e privacy Surfshark non ha nulla da invidiare ai concorrenti. Afferma di non raccogliere né conservare i log degli utenti, cosa che riteniamo credibile, considerando la giurisdizione a cui è soggetto questo provider (Isole Vergini Britanniche).

Surfshark permette anche il download di torrent e a questo scopo offre speciali server P2P. Non tutti i provider VPN consentono il download di torrent; ma Surfshark è un provider VPN che agevola i download. Un altro punto a favore di questa VPN è che funziona bene con la versione americana di Netflix.

Puoi provare Surfshark sul tuo Mac per 30 giorni con la garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati.

Surfshark
Promozione:
Naviga in modo sicuro e anonimo a soli 2,09 € al mese
8.8
  • Facile da usare, funziona con Netflix e torrent
  • Garanzia 30 giorni soddisfatti o rimborsati. Senza domande!
  • Economica e con molte funzioni extra
Visita Surfshark

Private Internet Access per Mac

Anche Private Internet Access, in breve “PIA”, ha un’app per MacOS di tutto rispetto. Il provider mette al primo posto la privacy dei suoi clienti. Offre eccellenti standard di sicurezza, protocolli di crittografia sicuri e non conserva i log. PIA permette anche il download di torrent.

Un altro grande vantaggio è che PIA è molto conveniente. Dal momento che i Mac già sono abbastanza costosi, sicuramente non ti dispiacerà risparmiare qualcosa sulla VPN. Con PIA puoi ottenere un abbonamento per poco più di due euro al mese.

PIA
Promozione:
PIA è sempre disponibile a un ottimo prezzo e con garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni
8.5
  • Grande attenzione a privacy e sicurezza
  • Prezzi competitivi
  • Server veloci e stabili
Visita PIA

Confronto tra VPN gratuite e VPN a pagamento

Le VPN gratuite possono sembrare allettanti poiché non richiedono alcun pagamento, ma molte di esse non sono sicure. Spesso, ad esempio, conservano i log o vendono a terzi i dati personali degli utenti. A volte infettano persino i dispositivi con un malware.

Oltretutto, molte VPN gratuite hanno un limite di dati o di velocità. Quindi puoi proteggere con la VPN solo una certa quantità di MB o GB di traffico internet. I limiti di velocità spesso rallentano drasticamente la connessione internet.

Se sottostare a limiti di questo tipo non ti crea problemi, ti consigliamo di dare un’occhiata alla nostra top 5 delle VPN gratuite. Almeno saprai quali VPN gratuite garantiscono la tua sicurezza. È una buona opzione anche controllare le migliori VPN più economiche, se non vuoi spendere troppi soldi.

Installazione di una VPN su Mac

Abbonandoti a uno dei provider che abbiamo elencato in precedenza, troverai molto facile configurare una connessione VPN sul tuo Mac. La maggior parte dei provider VPN a pagamento offre un’app intuitiva, che rende facile l’utilizzo della VPN. Tuttavia potresti voler configurare la connessione VPN senza l’uso di un’app. Segui questi passaggi per configurare manualmente una VPN per il tuo Mac:

  • Nel menu Apple, vai su “Preferenze di sistema”.
  • Seleziona “Rete”.
  • Clicca sul segno più nell’angolo in basso a sinistra.
  • Seleziona “VPN” nel menu a comparsa Interfaccia.
  • Seleziona il protocollo che preferisci. OpenVPN è l’opzione più sicura e generalmente la migliore. Tuttavia, a seconda delle circostanze, MacOS può non fornire tale opzione quando imposti una VPN manualmente. In tal caso scegli IKEv2.
  • Inserisci i tuoi dati di accesso, che puoi ottenere dal sito web del tuo provider VPN.

Noi consigliamo di utilizzare la procedura di installazione guidata e l’app, che vengono offerte da quasi tutti i provider VPN. È l’opzione più semplice. E anche in seguito potrai modificare direttamente le impostazioni. Se invece configuri manualmente una connessione VPN, per modificare le impostazioni devi tornare su Preferenze di sistema.

Considerazioni conclusive

ExpressVPN, Surfshark, e Private Internet Access sono tutte buone opzioni se desideri utilizzare una VPN sul tuo Mac. Con pochi euro al mese ottieni protezione e anonimato online. Utilizza le app intuitive di questi provider per creare una connessione sicura attraverso uno dei loro server VPN. Volendo, puoi anche configurare manualmente la connessione VPN.

Le Migliori VPN per Mac — FAQ

Hai problemi specifici che non riesci a risolvere da solo? Allora dai un’occhiata alle nostre FAQ qui sotto; potresti trovare una risposta rapida.

ExpressVPN dispone di moltissimi server in numerose località. Tutti i server consentono il download di torrent tramite reti P2P. ExpressVPN funziona anche con Netflix. Il provider offre un software eccellente per tutti i sistemi operativi. Anche su MacOS, ExpressVPN è molto semplice e chiaro. È la combinazione tra velocità, stabilità e servizio clienti eccellente a rendere ExpressVPN la migliore VPN per Mac.

Esistono diverse VPN gratuite affidabili che funzionano bene su MacOS. Ma uno svantaggio comune di queste versioni gratuite è che hanno limiti di velocità o di dati. Preferisci navigare in internet senza limitazioni? In questo caso, considera che esistono varie VPN a pagamento molto valide, tra cui alcune davvero economiche.

Esistono due modi per configurare una VPN su Mac. Puoi installare il software VPN e poi abilitarlo; noi consigliamo questo, perché è il metodo più semplice. In alternativa, puoi configurare la VPN nelle preferenze di sistema. Scopri come farlo da qui.

Una VPN stabilisce una connessione sicura tra te e internet. Sia che utilizzi MacOS, Windows o Linux, con una VPN il traffico dati della tua connessione internet è sempre criptato. Quando sei connesso a internet con la VPN, tutti i tuoi dati vengono inviati attraverso un tunnel virtuale criptato, instradato su uno dei server del provider VPN.

Una VPN protegge la tua connessione internet, permettendoti di navigare in modo più sicuro, anonimo e libero sul tuo Mac. Tra le altre cose, una VPN impedisce a soggetti esterni di accedere alle tue informazioni personali. Con la giusta VPN, potrai accedere anche ai contenuti multimediali di altri paesi, ad esempio ai cataloghi Netflix di altri paesi.

Analista della sicurezza informatica
David è analista della sicurezza informatica e uno dei fondatori di VPNOverview.com. Interessato al tema dell’identità digitale, con particolare attenzione al diritto alla privacy e alla protezione dei dati personali.

Altri articoli della ‘Migliori VPN’ sezione

Commenti
Invia un commento
Invia un commento