TunnelBear PNG Logo Large

TunnelBear Recensione 2020

Ultima modifica: 20 Febbraio 2020
Punti di forza
  • Software divertente e intuitivo
  • Ideale per chi inizia a usare una VPN
  • Netflix e torrent non supportati
8.0

La nostra valutazione

  • Velocità
    9.0
  • Sicurezza
    8.0
  • Facilità d'uso
    8.0
  • Server
    7.0

Recensione di TunnelBear (2020) | Facile e piacevole da usare, ma senza Netflix e torrent

TunnelBear è una delle VPN più divertenti del mercato. Il provider è noto alla maggior parte degli utenti come “la VPN gratuita con l’orso”. La versione gratuita di TunnelBear funziona bene quasi quanto quella a pagamento; perciò il provider è adatto per chi è nuovo alle VPN.

La sede di TunnelBear è in Canada. Recentemente la VPN è stata rilevata dalla società di sicurezza informatica McAfee. TunnelBear ti dà accesso a server in 20 paesi diversi, ma non specifica il numero di server che possiede. E devi saper sopportare qualche gioco di parole, perché il provider eccelle in questo.

Qui sotto potrai leggere i punteggi totalizzati da TunnelBear per diversi aspetti che caratterizzano una VPN. Per prima cosa vedrai qual è il suo impatto sulla velocità della connessione e sulla sicurezza online. Poi troverai le informazioni relative a usabilità, rete di server e opzioni aggiuntive. Speriamo che i nostri test condotti su TunnelBear ti aiutino a capire se questo è il provider più adatto alle tue esigenze.

Caratteristiche TunnelBear
  • Connessioni simultanee: 5
  • Torrent:
  • Netflix:
  • Sistemi operativi: Windows, Mac, iOS, Android
  • Protocolli: OpenVPN, L2TP/IPsec, IKEv2
  • Policy dei log: No-log
  • Server: Server in 20+ paesi
  • Prezzo: A partire da $4,99 al mese
  • Garanzia soddisfatti o rimborsati: Non

Velocità – Quanto è veloce TunnelBear?

La velocità di una connessione VPN è molto importante se vuoi andare oltre la semplice navigazione in internet. Quando guardi un film o giochi online, ti accorgi subito se una VPN non è tanto veloce. Noi abbiamo testato la velocità della nostra connessione ai server di TunnelBear per verificare la presenza di eventuali lag. Lo abbiamo fatto eseguendo degli speed test e valutando la velocità del provider durante il normale uso di internet. Qui sotto troverai i risultati.

Risultati degli speed test su TunnelBear

Per prima cosa potrai vedere i risultati dei nostri speed test. Innanzitutto, abbiamo testato la nostra velocità normale per vedere in che misura la connessione ai server di TunnelBear incide sulla velocità. Dopodiché abbiamo testato la connessione con un server locale e con un server negli Stati Uniti. In base alla posizione e alla velocità di internet, i risultati possono variare.

Velocità senza una VPN (speedtest.net):

Questi sono i risultati della nostra velocità di internet senza una VPN, da utilizzare come punto di riferimento.

Velocità con un server locale (speedtest.net):

Questa è la velocità che siamo riusciti a ottenere connettendoci a un server locale di TunnelBear. Come puoi vedere, le velocità di download e upload sono diminuite leggermente, ma non in modo significativo; e il ping è rimasto quasi invariato.

Velocità con un server degli Stati Uniti (speedtest.net):

Connettendoci al server più veloce degli Stati Uniti abbiamo ottenuto i seguenti risultati dallo speed test. Come puoi vedere, il ping è schizzato in alto e le velocità di download e upload sono diminuite parecchio. Comunque queste velocità sono probabilmente ancora accettabili per la maggior parte degli utenti internet.

Velocità durante l’uso normale

TunnelBear è molto veloce. Durante la normale navigazione, guardando YouTube ed eseguendo download non abbiamo notato alcuna variazione nella velocità. Lag e ping sono aumentati durante il gioco, ma puoi comunque usare TunnelBear per giocare ai tuoi sparatutto o RPG preferiti.

TunnelBear ti connette automaticamente al server più veloce per te. Se selezioni le opzioni “auto”, ti connette al server più vicino a te. Invece se clicchi su un altro paese, il software ti connette al server più veloce disponibile lì. In questo modo ti connetterai sempre al server più veloce possibile.

Purtroppo non abbiamo potuto testare Netflix o il download di torrent, perché TunnelBear non offre più queste opzioni. Ma ne parleremo più avanti.

Conclusioni sulla velocità di TunnelBear

  • TunnelBear è abbastanza veloce.
  • Durante l’utilizzo normale non c’è una grande differenza di velocità con e senza la VPN.
  • TunnelBear ti connette automaticamente al server più veloce a disposizione.

Sicurezza – Quanto è sicuro TunnelBear?

Forse la più importante funzionalità di una VPN è il livello di sicurezza che offre. Chi usa una VPN vuole garantirsi la riservatezza dei dati e nascondere la propria identità. Con TunnelBear non dovrai preoccuparti della tua sicurezza online. Il provider aderisce ai più elevati standard di crittografia e offre alcuni dei protocolli VPN più sicuri. Nel 2018 la VPN è stata rilevata da McAfee. Questo non è necessariamente un fatto negativo. Tuttavia, alcuni vedono come uno svantaggio che il servizio sia finito nelle mani di un’azienda americana.

Qui sotto troverai tutti i dettagli in merito ai log e alla privacy policy aziendale. Inoltre scoprirai quali informazioni ti vengono richieste quando crei un account con TunnelBear.

Protocolli

TunnelBear ha una crittografia forte a 256-bit, che è considerata lo standard per le VPN. Per la maggior parte dei dispositivi usa i protocolli OpenVPN o IKEv2. Da iOS 9 in poi, fa uso dei protocolli IPSec o IKEv2.

Qui sotto puoi trovare una tabella che ti fornisce una panoramica dei protocolli utilizzati da TunnelBear sui diversi dispositivi.

TIPO DI DISPOSITIVO PROTOCOLLO CRITTOGRAFIA DATI
Windows OpenVPN/IKEv2 AES-256-CBC
Android OpenVPN AES-256-CBC
Mac OS X OpenVPN/IKEv2 AES-256-GCM
iOS 9 e oltre IPSec/IKEv2 AES-256-GCM

Log e privacy

Il fatto che TunnelBear abbia sede in uno dei paesi dei 5 occhi non è ideale ai fini della privacy. Comunque l’azienda afferma di non conservare alcun log su IP e traffico. TunnelBear tiene traccia di pochi elementi ed è aperta e trasparente al riguardo. Se vuoi scoprire esattamente cosa controlla l’azienda, visita la pagina sulla privacy, dove troverai spiegazioni dettagliate.

La maggior parte dei provider VPN afferma di non conservare alcun log, ma raccoglie informazioni simili a quelle di TunnelBear. È bello constatare che TunnelBear non teme di affrontare questo punto sul proprio sito web. L’aspetto più importante è che l’azienda non conserva alcun log relativo al traffico o agli IP.  Ciò significa che non sarà in grado di vedere cosa fai quando utilizzi la VPN.

TunnelBear ha fatto testare la sua sicurezza da un ente indipendente e ha pubblicato i risultati. In tale ricerca, si legge che sono stati verificati i rischi di sicurezza del software. Sulla base del report il provider ha apportato vari cambiamenti che sono risultati necessari. Ciò dimostra che TunnelBear è disposta a mettersi in discussione, se ciò significa migliorare il proprio servizio.

Kill switch: VigilantBear

TunnelBear ha un kill switch denominato VigilantBear. Il nome è suggestivo, ma la funzione è molto simile al kill switch delle altre VPN. VigilantBear è un’opzione di sicurezza all’interno del software TunnelBear che garantisce la protezione dei dati anche quando la connessione VPN subisce una temporanea interruzione. Normalmente quando ciò accade i dati sono vulnerabili per un certo tempo; invece con un kill switch i dati rimangono protetti. L’opzione VigilantBear garantisce che i tuoi dati restino al sicuro in qualsiasi circostanza.

Quali informazioni ti vengono richieste da TunnelBear?

Per creare un account con TunnelBear, ti servono un indirizzo email e una password. Puoi pagare in Bitcoin, il che significa che sei in grado di creare un account TunnelBear in modo anonimo. Tuttavia, se paghi con altre opzioni come la carta di credito, TunnelBear avrà ulteriori tuoi dati personali.

Conclusioni sulla sicurezza di TunnelBear

  • Proprio come la maggior parte delle VPN, TunnelBear ha una crittografia forte a 256-bit.
  • Ha solidi protocolli di sicurezza per tutti i dispositivi (OpenVPN, IKEv2 e IPSec).
  • Non conserva log di IP o traffico, ed è onesta riguardo i dati che raccoglie.
  • La sede di TunnelBear è in uno dei paesi dei 5 occhi.
  • Il provider usa ricerche indipendenti di terze parti per migliorare il proprio livello di sicurezza.
  • Ha un’opzione kill switch chiamata VigilantBear.
  • Bastano indirizzo email e password per creare un account.

Usabilità – Quanto è facile utilizzare TunnelBear?

Sempre più persone sono interessate alle VPN. Ecco perché è importante per i provider VPN avere app facili da usare. Dovrebbe essere semplice creare un account, installare il software e comunicare con il servizio di assistenza clienti. Di seguito vedremo se TunnelBear è un provider user-friendly.

Il sito web di TunnelBear

Il sito web di TunnelBear è molto chiaro. È facile creare un account e ottenere informazioni sulla VPN e sui suoi servizi. Ogni aspetto del sito è semplice. Non sei sommerso di informazioni inutili. Al tempo stesso, se vuoi avere maggiori informazioni sui servizi TunnelBear puoi trovare una serie di link nel footer (in fondo alla pagina).

Anche la pagina dell’account è molto chiara. Tutte le informazioni interessanti sono raggruppate in tre schede. Qui trovi i dettagli del tuo account, le informazioni sul tuo abbonamento, la cronologia di fatturazione e la possibilità di scaricare tutte le informazioni che l’azienda ha su di te. A giudicare dal suo software, la filosofia di TunnelBear è less is more.

Nell’insieme TunnelBear ha uno stile pulito e piacevole, ma se cerchi informazioni specifiche può essere difficile rintracciarle.

Installazione di TunnelBear

Installare TunnelBear non è difficile. Puoi scaricare il software dal sito web sul tuo computer desktop. Inoltre, puoi trovare le app per il tuo dispositivo iOS o Android nei rispettivi app store. L’installazione può richiedere un po’ di tempo, ma il wizard svolge tutto il lavoro per te. L’unica cosa che dovrai fare una volta scaricato il software è aprirlo e accedere con le credenziali del tuo account. Dopodiché sarai pronto ad andare online in tutta sicurezza. Puoi installare TunnelBear su Windows, Mac, iPhone, iPad e Android. TunnelBear ha anche un’estensione del browser facile da usare.

Aspetto e usabilità di TunnelBear

L’aspetto del software di TunnelBear è sorprendente. È chiaro che il provider ha investito tempo e impegno in ogni dettaglio visivo, cercando oltretutto di rendere divertente l’uso della VPN. Il risultato è un software VPN chiaro, attraente visivamente e divertente da utilizzare.

L’usabilità del software di TunnelBear è favolosa: l’utente non è sommerso di opzioni. In un solo clic è possibile scegliere un server e connettersi.

Come puoi vedere qui sopra, il  software di TunnelBear è molto chiaro. Ottieni esattamente ciò che vedi. A parte forse qualche opzione extra, quello che vedi nell’immagine qui sopra è tutto ciò che ti serve.

Prezzi e metodi di pagamento

TunnelBear non è la VPN più economica, ma nemmeno la più costosa. L’abbonamento annuale costa $4,17 al mese. C’è anche un’opzione gratuita. Lo svantaggio del piano gratuito è che ottieni solo 500 MB di traffico dati, il che non è sufficiente neppure per guardare un film. Quindi, per la maggior parte di noi l’abbonamento gratuito non è un’opzione percorribile.

Questi sono gli abbonamenti e i prezzi di TunnelBear (indicati anche nella figura in alto):

  • Gratis con un limite dati di 500 MB.
  • Abbonamento mensile a $9,99/mese.
  • Abbonamento annuale a $49,99/anno o $4,17/mese.

Le uniche opzioni di pagamento per gli abbonamenti TunnelBear sono carta di credito e Bitcoin. Sono accettate varie carte di credito, ma pagando con questo metodo darai a TunnelBear molti tuoi dati personali. Perciò se vuoi rimanere anonimo è meglio che paghi in Bitcoin. Sarebbe bello se in futuro TunnelBear accettasse i pagamenti tramite PayPal e altri metodi di pagamento locali.

Sfortunatamente TunnelBear non offre alcuna garanzia soddisfatti o rimborsati. Per attrarre nuovi utenti, questo non è l’ideale.

Servizio di assistenza clienti

Il servizio di assistenza clienti TunnelBear è migliorabile. Le nostre domande hanno trovato una risposta esauriente e cortese, ma è stato difficile entrare in contatto con l’azienda senza un account. Anche se hai un account, non puoi contattare il provider direttamente. Puoi inviare una domanda con il modulo standard dell’assistenza, e probabilmente otterrai una risposta in 24 ore. Sfortunatamente non puoi porre più di una domanda ogni ora.

Questo rende l’assistenza clienti di TunnelBear molto difficile da contattare. Vari provider VPN hanno un’opzione live chat, che permette di ottenere risposte veloci. TunnelBear risponde alle tue domande in modo cortese, ma impiega più tempo rispetto alla maggior parte degli altri provider.

Conclusioni sull’usabilità di TunnelBear

  • Il sito web di TunnelBear è chiaro.
  • Puoi installare TunnelBear su qualsiasi dispositivo senza problemi.
  • Il software di TunnelBear ha un aspetto attraente ed è facile da usare.
  • Puoi pagare l’abbonamento a TunnelBear con carta di credito o Bitcoin.
  • Il servizio di assistenza clienti di TunnelBear è buono, ma difficile da raggiungere.

Rete di server di TunnelBear

Se vuoi essere in grado di sbloccare determinati contenuti online, è importante che il tuo provider VPN abbia server in diversi paesi. Per accedere ai contenuti di Netflix USA, ad esempio, ti serve un provider VPN con server negli Stati Uniti. Inoltre puoi utilizzare una VPN per aggirare la censura nel tuo paese connettendoti ai server di un paese diverso. Qui sotto trovi tutte le informazioni sulla rete di server di TunnelBear.

Quantità e ubicazione dei server

TunnelBear ha server ubicati in 20 paesi diversi. Purtroppo il provider non svela quanti server abbia attualmente. Sostiene che questo metterebbe a rischio la sicurezza dei suoi server.  Sul sito web della VPN puoi visualizzare in quali paesi si trovano i server, ma non il loro numero.

TunnelBear ti agevola nel connetterti al server più veloce. Sei sempre connesso in automatico al server più veloce nel momento in cui usi il servizio.

L’offerta di TunnelBear non si distingue per il numero di server, ma il provider ha ottimi server nelle posizioni più comunemente utilizzate. E tutti i server offrono una connessione internet stabile.

Indirizzo IP dedicato

TunnelBear non offre indirizzi IP dedicati. Afferma di voler introdurre questo servizio per le aziende in futuro, con i piani di “TunnelBear for Teams”. Non è chiaro se questa opzione sarà offerta anche agli utenti privati.

Conclusioni sulla rete di server di TunnelBear

  • TunnelBear ha server veloci in oltre 20 paesi.
  • Per ragioni di sicurezza il provider non rivela la quantità di server che possiede.
  • Non offre indirizzi IP dedicati.
  • Ti connette automaticamente al server più veloce.

Opzioni di TunnelBear

Non tutte le VPN offrono le stesse funzionalità, eppure a volte le funzionalità extra sono proprio ciò che cerchi. Ad esempio non tutti i provider supportano Netflix o i torrent. Di seguito trovi informazioni sulle opzioni di TunnelBear e sulla compatibilità del servizio con Netflix e i torrent.

TunnelBear e Netflix

TunnelBear non supporta Netflix. Ciò significa che non sarai in grado di usare Netflix quando sei connesso a un server TunnelBear, quindi né ai contenuti nel tuo paese né ai contenuti, ad esempio, di Netflix USA. Se vuoi avere la protezione di una VPN, ma vuoi anche essere in grado di fare streaming e guardare il tuo programma preferito su Netflix, forse ti conviene scegliere ExpressVPN, Surfshark o CyberGhost.

TunnelBear e i torrent

TunnelBear non consente il traffico P2P. Perciò, quando sei connesso a internet tramite uno dei suoi server non puoi fare l’upload o il download di torrent. Il provider vuole evitare di incoraggiare il download di file illegali; ma purtroppo ciò significa che non potrai neppure scaricare torrent legali. Se vuoi un provider VPN che ammetta i torrent, ti suggeriamo di un’occhiata a NordVPN o IPVanish.

GhostBear: un’arma extra contro la censura e le restrizioni alla velocità

GhostBear è una funzionalità extra di TunnelBear. Serve a mascherare i dati criptati in modo che sembrino dati normali.  Talvolta gli internet provider, le aziende e le istituzioni possono limitare la tua velocità internet o la tua libertà quando rilevano che usi una VPN. Invece facendo sembrare i dati criptati un “traffico normale” con GhostBear, nessuno sospetterà che stai usando una VPN.

L’estensione del browser di TunnelBear per Chrome e Opera

TunnelBear ha un’estensione del browser per Chrome e Opera. Funziona come una normale VPN, ma all’interno del browser. È l’ideale se non vuoi che tutto il traffico passi attraverso la VPN. Oltretutto è un metodo user-friendly per aggirare le restrizioni geografiche, ad esempio quando usi Linux.

TunnelBear Blocker per Chrome

TunnelBear ha sviluppato un proprio ad blocker per bloccare le inserzioni pubblicitarie indesiderate. Blocker for Chrome non solo blocca le inserzioni, ma contribuisce anche a proteggere la privacy. Blocca il tracking delle email per garantire che nessuno usi un pixel di tracciamento nelle email di marketing a te dirette. Blocca anche il tracking ultrasonico. In questo modo, i suoni intercettati attraverso il microfono del tuo telefono non possono essere usati per il tracciamento. Inoltre fornisce una protezione da Adobe Flash, cookie, script, malware e browser fingerprinting; tutto questo, per proteggere la tua privacy online.

TunnelBear per i team

TunnelBear offre anche un servizio VPN per le aziende, chiamato “TunnelBear for Teams”. Questo include le funzionalità standard della VPN e alcuni vantaggi extra. Tra le altre cose, include l’assistenza prioritaria e la possibilità un pannello di controllo extra e di aggiungere altri utenti. L’opzione business di TunnelBear funziona molto bene. Oltretutto, non ammettendo Netflix né il download di torrent, il servizio è ideale per le aziende di dimensioni piuttosto grandi.

Conclusioni – La nostra esperienza con TunnelBear

PRO CONTRO
Software gradevole e user-friendly Nessun accesso a Netflix
Facile da installare Torrent non consentiti
Prezzo abbordabile Niente IP dedicati
Kill switch integrato Assistenza clienti difficile da contattare
Versione gratuita con un limite dati di 500 MB
Offerta vantaggiosa per le aziende
L’opzione GhostBear funziona bene contro la censura e le restrizioni di velocità
TunnelBear spiega in modo chiaro la sua policy dei log
100% di battute sugli orsi in più rispetto alle altre VPN

TunnelBear totalizza ottimi punteggi per la maggior parte delle normali funzionalità di una VPN. La sua velocità è elevata, i server sono stabili e l’azienda offre un eccellente livello di sicurezza e privacy. Oltretutto è confortante vedere quanto TunnelBear sia onesta e aperta riguardo le sue norme sui log. Tuttavia ci sono provider VPN che offrono una maggiore sicurezza e privacy.

TunnelBear è una VPN piuttosto buona per la maggior parte degli utenti. Il software è facile da utilizzare, offre una protezione sufficiente e ha un aspetto gradevole. TunnelBear rende le VPN accessibili davvero a tutti.

Per gli utenti VPN più avanzati, probabilmente TunnelBear non offre abbastanza. Uno svantaggio è che non supporta Netflix e non permette il download di torrent. Inoltre l’azienda ha server in 20 paesi, il che non è molto per il mercato delle VPN. TunnelBear si focalizza sulla crittografia e la privacy, ma non ad esempio sull’aggirare le restrizioni geografiche. Tenta di compensare questo aspetto con GhostBear, che però non riesce ad aggirare i divieti di Netflix.

Tutto considerato, raccomandiamo TunnelBear ai nuovi utenti VPN in cerca di una maggiore sicurezza e privacy.

Opinioni personali
degli esperti di VPNoverview.com

Il nostro punteggio
8,0
VPN piacevole e facile da usare
Visita il sito web di TunnelBear
Commenti
Invia un commento
Invia un commento

Visita TunnelBear