Software antivirus e firewall: qual è la differenza?

Differenza antivirus firewall
Clicca qui per una sintesi
In breve, qual è la differenza tra un antivirus e un firewall?

Sia gli antivirus che i firewall combattono malware e virus, ma lo fanno in modi un po’ diversi.

  • Un antivirus, anche definito “scanner antivirus” o “software antivirus”, scansiona tutti i file già presenti nel tuo computer rimuovendo gli eventuali virus e malware rilevati.
  • Un firewall invece scansiona il tuo traffico internet in entrata, cercando virus e malware in modo da impedire che questi accedano al tuo computer.

Molti programmi antivirus includono sia uno scanner antivirus che un firewall. In tal caso, con un solo programma sei completamente protetto da malware e virus.

Stai cercando un buon programma antivirus? Allora possiamo senz’altro consigliarti Bitdefender.

Vuoi sapere come funziona un firewall, quali sono le funzioni incluse in un buon antivirus gratuito e perché è importante avere sia un firewall sia un antivirus? Leggi per intero l’articolo qui sotto.

Nel corso del tempo, gli utenti sono diventati sempre più attenti alla sicurezza online. Questo è positivo, perché purtroppo i criminali informatici sono presenti ovunque e hanno scoperto nuovi metodi per ingannare gli utenti e impossessarsi dei loro dati. Per giunta, virus e malware continuano a evolversi e stanno diventando sempre più un problema, con conseguenze potenzialmente disastrose su persone e aziende.

Visto il crescente interesse per la sicurezza in internet, sempre più utenti hanno iniziato a chiedersi: “Come posso proteggere il mio computer da malware e virus?” ed “Esiste una soluzione semplice per farlo?” La maggior parte delle persone ha già sentito parlare di “antivirus” e “firewall”, ma la differenza tra i due concetti non è chiara a tutti. Eppure, è importante conoscerla. Infatti un programma antivirus e un firewall svolgono compiti un po’ diversi, e di conseguenza ti proteggono in modi diversi. Ecco perché in questo articolo risponderemo alla domanda: “Qual è la differenza tra un programma antivirus e un firewall?”.

Software antivirus e firewall: qual è la differenza

Un firewall e uno scanner antivirus — detto anche software antivirus o antimalware — sono entrambi strumenti utilizzati per proteggere un computer o un dispositivo collegato a internet o a un’altra rete. Un firewall è essenzialmente una misura di sicurezza esterna, un po’ come il vigilante all’ingresso di un edificio. Invece un software antivirus è una misura di sicurezza interna, quindi paragonabile al portiere di un edificio.

Un firewall filtra tutto il tuo traffico di rete, evitando l’accesso di file infetti, malware e virus al computer o alla rete. Invece un antivirus ha l’obiettivo di rilevare, disabilitare e rimuovere malware e virus già presenti all’interno del tuo computer o della tua rete.

Cos’è un software antivirus?

Un programma antivirus, spesso definito “scanner antivirus”, rileva i virus e li mette in quarantena impedendo che questi possano causare danni. Poi ti dà la possibilità di eliminare i file infetti, in modo che l’intero sistema torni a essere sicuro.

Talvolta il termine “antivirus” si riferisce a un tipo di programma piuttosto datato, che contrasta principalmente le forme tradizionali di malware presenti sul computer o sulla rete, come virus, trojan e worm informatici. I programmi antimalware invece sono in grado di combattere vari tipi di malware, inclusi adware e spyware.

Quindi un programma antimalware è per così dire la forma più evoluta di un programma antivirus. Nella pratica però i due termini sono spesso usati in modo intercambiabile. Infatti molti degli attuali programmi antivirus bloccano anche i malware, sebbene siano spesso chiamati “programmi antivirus”.

Un antivirus “scansiona” i file nel tuo computer per rilevare l’eventuale presenza di virus, consentendo scansioni in tempo reale, scansioni periodiche e scansioni manuali. Il programma confronta i file sul tuo computer a una blacklist. Questa blacklist è un database con l’elenco di tutti i virus e malware di cui il programma antivirus è già a conoscenza.

Inoltre molti antivirus cercano di capire se il computer può essere infettato da malware basandosi, ad esempio, su comportamenti insoliti o proprietà sospette dei file. È così che vengono intercettate le forme più recenti di virus e malware, che non sono ancora incluse nella blacklist. Ma il processo si basa su semplici supposizioni: il tuo antivirus formula delle “ipotesi” che però non offrono una garanzia di validità; e alcuni antivirus commettono più errori di altri.

Sei alla ricerca di informazioni più dettagliate sugli antivirus? Leggi il nostro articolo su cos’è e come funziona un software antivirus.

Cos’è un firewall?

Firewall su laptopUn firewall protegge il tuo computer in modo diverso rispetto a un antivirus. Filtra tutto il tuo traffico internet prima ancora che questo entri nella tua rete o nel tuo computer, e decide quali elementi sono abbastanza sicuri per avere accesso alla tua rete.

Le “regole” che un firewall applica per decidere variano molto. Ad esempio, nelle impostazioni del Firewall di Windows è possibile creare una regola che consente l’accesso alla tua rete solo a una determinata serie di indirizzi IP.

I firewall possono essere una combinazione di hardware e software. Un firewall ben configurato utilizza entrambi i tipi di componenti. I firewall hardware possono essere acquistati in modo autonomo; di solito si presentano come una scatola piatta e rettangolare. Nella maggior parte dei casi il firewall hardware è già integrato nel router, quindi non serve che ne acquisti uno a parte.

Anche i firewall software sono in vendita singolarmente. Tuttavia come abbiamo detto molte persone utilizzano un “firewall integrato”. In questo caso il firewall è incluso nel programma antivirus o nel sistema operativo. Ad esempio, il firewall di Windows è integrato nel sistema operativo Windows.

Come fa un firewall a filtrare il mio traffico internet?

Proprio come un antivirus, un firewall utilizza diverse tecniche per proteggere una rete o un computer. Eccone quattro tra le più comuni:

  • Packet filtering: Innanzitutto, il firewall ispeziona ogni messaggio e ogni pacchetto dati che entra nella rete. Successivamente, a seconda della configurazione del firewall, i dati vengono accettati o rifiutati. L’ispezione guarda a vari aspetti di un pacchetto dati. Questo perché i pacchetti dati contengono molte informazioni sul mittente, come ad esempio il suo indirizzo IP.
  • Gateway a livello di applicazione: Si tratta di una componente di sicurezza sempre basata sul “filtering” ma più selettiva, in quanto applica delle regole al solo traffico di specifiche applicazioni. Di solito si tratta di applicazioni e sistemi ampiamente utilizzati per consentire la comunicazione tra computer e reti, come i server FTP e Telnet.
  • Gateway a livello di circuito: Con questo tipo di firewall vengono applicate delle misure di sicurezza quando viene stabilita una connessione TCP o UDP. Una volta stabilita la connessione, il traffico dati avviene senza restrizioni o controlli (poiché i protocolli TCP e UDP hanno già delle misure di sicurezza di rete). Questa è un’opzione utile per le persone e le aziende che hanno un loro server VPN e utilizzano il protocollo OpenVPN. In questi casi, il gateway a livello di circuito funziona praticamente come un kill-switch.
  • Proxy server: Ci sono anche firewall che utilizzano i server proxy. Questi sono sistemi che intercettano tutto il traffico internet tra due parti, nascondendo così l’identità degli utenti dietro il firewall — in una certa misura.

Nella maggior parte dei casi, un firewall utilizza una combinazione di due o più delle tecniche spiegate sopra per garantire un maggior livello di sicurezza.

Mi servono sia un programma antivirus che un firewall?

Può sembrare esagerato, ma se vuoi proteggere il tuo computer in modo adeguato, ti occorrono sia un antivirus che un firewall. Questo per diversi motivi.

I firewall non sempre sono impenetrabili

Un valido antivirus e un buon firewall sono fondamentali per proteggere il tuo computer da virus e malware. In un mondo ideale, i firewall sarebbero affidabili al 100% e non fallirebbero mai. Nella pratica però non è così.

Il tuo firewall potrebbe avere problemi a filtrare correttamente il traffico internet. Questo può accadere per vari motivi. A volte il firewall non è configurato correttamente e quindi non tiene lontane tutte le minacce. In questo caso le “regole” che il firewall utilizza per filtrare il traffico non sono abbastanza rigide.

Oppure, il firewall può non funzionare correttamente a causa di aggiornamenti tardivi o limitazioni legate all’hardware. Insomma può accadere che il firewall non funzioni in modo ottimale e che malgrado la sua presenza alcuni file dannosi finiscano nel tuo computer. In questa ipotesi è importante che i file non producano danni. Perciò ti occorre un aiuto supplementare. Ed è qui che entra in gioco il software antivirus.

I software antivirus non rilevano tutti i malware

Virus su laptopLa stessa argomentazione vale anche in senso inverso. Cioè, nemmeno un programma antivirus è sicuro al 100%. Un software antivirus individua i malware prestando attenzione a determinate caratteristiche che notoriamente ne indicano la presenza — come un determinato codice dannoso o un certo tipo di file che è spesso infettato da virus.

Tuttavia vengono costantemente introdotti nuovi virus e nuove forme di malware. Quindi anche se il tuo software antivirus è perfettamente aggiornato, può capitare che questo non riesca a rilevare un file infetto, come ad esempio un keylogger. Molti programmi antivirus moderni utilizzano ulteriori tecniche per trovare virus e malware, come il rilevamento di minacce; eppure anche questo meccanismo di difesa può fallire.

In conclusione, sia i firewall che i software antivirus non funzionano mai perfettamente da soli. Ecco perché è molto importante installare sia un buon firewall che un buon software antivirus e tenerli aggiornati. In questo modo, le due misure di sicurezza si completano a vicenda e prevengono il maggior numero possibile di minacce.

Antivirus e firewall: alcune opzioni interessanti

Molti antivirus hanno un firewall integrato. Di conseguenza ti basta acquistare un solo prodotto per proteggere adeguatamente il tuo computer dai malware. Qui di seguito ti consigliamo due antivirus con firewall integrato, uno a pagamento e uno gratuito.

Bitdefender: il software antivirus che ti protegge

Logo BitdefenderBitdefender è un antivirus estremamente versatile. Offre tre piani diversi, a seconda del numero di dispositivi che desideri proteggere. Non importa se il tuo dispositivo è Windows, Mac, Android o iOS: Bitdefender funziona con tutti i sistemi operativi. È conosciuto a livello mondiale come uno dei migliori scanner antivirus.

Bitdefender include un firewall di alta qualità, soprattutto dopo l’importante aggiornamento del firewall avvenuto nel 2018. Il firewall offre agli utenti un maggiore controllo sulle regole dei filtri. Ha anche una serie di opzioni speciali come la modalità Stealth (“invisibile”), che rende più difficile agli altri rilevare il tuo dispositivo. Il software antivirus di Bitdefender include la protezione della webcam e del microfono. Questo significa che sei anche protetto da chi vuole spiarti o controllarti.

Inoltre siamo rimasti molto soddisfatti della facilità d’uso di Bitdefender. Ad esempio, il software di Bitdefender si aggiorna automaticamente e non rallenta il tuo computer o la tua connessione internet. Vuoi provare Bitdefender? Nessun problema. Puoi usare il software gratuitamente per 30 giorni e poi decidere se abbonarti.

Per maggiori informazioni su Bitdefender o per ottenere un buono sconto clicca sul pulsante qui sotto.

Visita Bitdefender

Avast Free Antivirus: una buona alternativa gratuita

Logo AvastAvast Free Antivirus è una buona alternativa gratuita agli scanner antivirus a pagamento. Offre “protezione in tempo reale” e “rilevamento delle minacce” — due funzionalità davvero importanti, che non molti antivirus offrono senza richiedere un prezzo elevato. In realtà, solitamente i programmi antivirus gratuiti eseguono solo scansioni periodiche o attivate manualmente.

Oltre a questo il firewall di Avast Free Antivirus è di discreta qualità, non inferiore ai firewall degli altri software antivirus gratuiti disponibili sul mercato. Avast ha una rete di ben 400 milioni di utenti. Gli utenti di questa rete sono in costante collegamento tra loro, il che rende il software più forte. Infatti quando viene identificata una nuova minaccia sul computer di un utente, Avast aggiorna il rilevamento della minaccia sui dispositivi di tutti gli utenti Avast.

L’unico aspetto negativo di questa versione gratuita di Avast è la pubblicità, che cerca ripetutamente di convincerti a passare alla versione a pagamento.

Visita Avast Free Antivirus

Altre misure di sicurezza online

Naturalmente installare un buon antivirus e un firewall adeguato è un buon inizio per mantenere i tuoi dispositivi al sicuro. Ma ci sono altre misure importanti che dovresti prendere in considerazione, se davvero dai importanza alla sicurezza e alla privacy online.

Gli antivirus e i firewall si occupano principalmente di bloccare l’ingresso di file dannosi nel tuo computer o nella tua rete. Ma mantenere privato il tuo traffico dati è altrettanto importante per evitare spiacevoli sorprese o anche danni peggiori. Pensa ad esempio ai criminali informatici che tentano di rubare i tuoi dati attraverso le reti Wi-Fi pubbliche; o ai criminali che cercano di intercettare le tue credenziali di accesso e altri dettagli mentre effettui delle operazioni bancarie online.

Per tenere il tuo traffico internet fuori dalla portata dei criminali, puoi usare una VPN. Una VPN modifica il tuo indirizzo IP rendendoti anonimo online, e codifica tutto il tuo traffico internet, in modo che tu sia più al sicuro quando sei connesso. Al giorno d’oggi, ci sono molte VPN eccellenti e a prezzi ragionevoli sul mercato. Un buon provider che spesso consigliamo agli utenti inesperti di VPN è Surfshark.

Surfshark
Promozione:
Naviga in modo sicuro e anonimo a soli 2.07 € al mese
A partire da
€2.07
9.0
  • Facile da usare, funziona con Netflix e torrent
  • Garanzia 30 giorni soddisfatti o rimborsati. Senza domande!
  • Economica e con molte funzioni extra
Visita Surfshark

Altri programmi e servizi che possono rendere più piacevole e sicura la tua esperienza online sono i password manager, il browser Tor e le estensioni del browser per la privacy.

Conclusione

Se vuoi preservare la sicurezza dei tuoi dati e dispositivi online, ti sono indispensabili sia un antivirus efficace che un buon firewall. I due programmi — spesso accorpati in un unico pacchetto antivirus o antimalware — svolgono funzioni diverse ma altrettanto importanti.

Un antivirus rileva ed elimina gli eventuali malware e virus già presenti nel tuo computer. Un firewall invece agisce come una barriera digitale, che tiene lontano il traffico dannoso. Pertanto il nostro consiglio è utilizzare sia un buon antivirus che un buon firewall, preferibilmente insieme a misure di sicurezza extra come una VPN.

Programmi antivirus e firewall a confronto: FAQ

Hai una domanda sulla differenza tra software antivirus e firewall? Clicca una delle domande qui sotto per leggere la risposta.

Uno scanner antivirus, definito anche programma antivirus o software antivirus, rileva e rimuove i file dannosi dal tuo computer. In questo modo i virus non riescono a danneggiare i tuoi sistemi.

Un firewall invece non si occupa dei file già presenti nel tuo computer, ma scansiona tutto il traffico internet in entrata. In pratica mette una barriera tra il dispositivo e i file pericolosi di internet, in modo che i malware non possano entrare nel tuo computer.

Sì. Firewall e software antivirus svolgono entrambi un compito importante. Il modo migliore per proteggere il tuo computer è installarli entrambi. Fortunatamente esistono molti programmi che uniscono software antivirus e firewall, quindi con un solo acquisto puoi averli entrambi. Per ulteriori informazioni, leggi questo articolo.

Un firewall è una vera e propria barriera tra il tuo dispositivo e internet. Tiene lontani virus e altri malware evitando che possano accedere al tuo computer. Ad esempio, un firewall scansiona tutto il traffico dati in entrata quando sei su internet, assicurandosi che questo traffico sia sicuro. Se un virus tenta di accedere al tuo computer, il firewall lo blocca.

Un antivirus, detto anche scanner antivirus o software antivirus, è un programma che scansiona il tuo computer alla ricerca di virus e altri malware. Se sul tuo dispositivo è presente un file dannoso, il programma antivirus lo rileva e lo rende inoffensivo. Per ulteriori informazioni sul funzionamento dei programmi antivirus, leggi il seguente articolo: Tutto sugli antivirus.

Giornalista di tecnologia
Ronella è da sempre attenta a come possiamo rendere la nostra società digitale il più sicura possibile. Il grande sviluppo della tecnologia informatica ci pone sempre di fronte a nuovi problemi di sicurezza. Perciò Ronella desidera creare più consapevolezza sul tema della sicurezza informatica e sensibilizzare gli utenti su rischi e insidie della rete.