Le migliori estensioni del browser per privacy e sicurezza online

Le migliori estensioni del browser per privacy e sicurezza online
Clicca qui per una sintesi di questo articolo
Le migliori estensioni del browser: sintesi

Se vuoi navigare sul web in sicurezza e anonimato, è importante che installi le giuste estensioni del browser, oltre a scegliere il browser giusto.

Le estensioni del browser possono avere varie funzioni come proteggerti dalla pubblicità, mantenere le tue password al riparo da sguardi indiscreti e mantenere anonima la tua navigazione in internet.

Puoi migliorare la tua esperienza di navigazione utilizzando attivamente:

  • Il giusto browser internet
  • Un buon servizio VPN
  • L’estensione del browser associata alla tua VPN
  • Un adblocker per filtrare gli annunci indesiderati
  • Un gestore di password per generare password forti e tenerle al sicuro

Ci tieni alla tua privacy e sicurezza online e vorresti sapere quali sono le migliori estensioni del browser da usare? Leggi il nostro articolo completo qui sotto per scoprirlo!

Al momento potresti essere solo davanti al computer. Potresti anche essere l’unica persona in casa. Tuttavia, se non stai prendendo provvedimenti per rimanere anonimo su internet, allora non sei altrettanto solo nella navigazione. Ogni volta che ti connetti, lasci una scia di informazioni dietro di te. Vari tipi di personaggi in rete potrebbero seguirla, e cancellare la cronologia del browser non servirà a evitarlo.

Di questi tempi è diventato cruciale per i governi monitorare e controllare l’uso che i cittadini fanno di internet. E i governi non sono gli unici che cercano di dare un’occhiata al tuo traffico privato. Molteplici entità anche meno importanti cercano di raccogliere le tue informazioni identificative senza che tu lo sappia. La lista comprende il tuo ISP, i motori di ricerca, i singoli siti web, i social network, gli amministratori della rete locale, le applicazioni, il tuo sistema operativo e probabilmente… anche il potenziale hacker di turno.

In questo articolo, scoprirai una serie di estensioni del browser che possono aiutarti a tenere sotto controllo la tua privacy. Le estensioni VPN ti aiutano a navigare in modo anonimo e a prevenire l’accesso indesiderato ai tuoi dati. Gli adblocker bloccano gli annunci fastidiosi. E i password manager custodiscono le tue password al sicuro, senza che tu debba ricordarle a memoria.

Cos’è un’estensione del browser?

Prima di esaminare le singole estensioni, è importante capire cosa sia esattamente un’estensione del browser. Un’estensione del browser è una componente aggiuntiva del browser. Come tale introduce una nuova funzionalità al tuo browser, sia esso Firefox, Chrome, Edge o Safari. Ogni estensione ha la sua funzione specifica e svolge un compito non incluso tra le funzionalità base del browser. La maggior parte dei browser ha infatti solo le funzionalità indispensabili. La tua privacy e protezione online possono quindi essere aumentate se scegli di corredare la navigazione con i giusti add-on. I browser offrono opzioni predefinite sempre più avanzate, che però non possono eguagliare le funzionalità di app dedicate. Queste applicazioni possono includere reti private virtuali (VPN), filtri per annunci e gestori di password.

Estensioni VPN per una navigazione sicura e privata

Connessione internet VPNLe reti virtuali private esistono da molto tempo, ma fino a poco tempo fa erano riservate ai professionisti IT. I governi e le aziende le usavano per fornire ai dipendenti un accesso sicuro da remoto. Ora, però, quasi tutti possono usarne una. Una VPN reindirizza il tuo traffico su una corsia preferenziale privata verso la destinazione finale. La VPN sostituisce alle informazioni dell’utente le proprie, affinchè il sito finale non sappia chi sia a visitarlo. Ci sono tre vantaggi principali delle VPN:

  • Anonimato: Ogni sito web legge e spesso memorizza i dati IP dei suoi utenti. Questi dati contengono informazioni sul tuo computer e sulla tua connessione di rete, e potrebbero essere utilizzati per identificarti personalmente. Come già detto, una VPN aggiunge uno step intermedio. Pertanto, il sito web di destinazione può vedere solo le informazioni IP della rete remota, non le tue.
  • Navigazione sicura: Oltre a rendere anonimi i tuoi dati, le reti VPN sono ben criptate. Questo rende i dati stessi estremamente difficili, a volte impossibili da leggere da parte di terzi non autorizzati. Questo è particolarmente utile quando ci si connette a reti Wi-Fi pubbliche non protette come quelle nei caffè, nelle biblioteche, ecc.
  • Contenuti sbloccati: Internet sembra rendere il mondo più piccolo e meglio connesso. È ricco di contenuti assai variegati, provenienti da ogni parte del globo. Purtroppo, alcuni contenuti non sono accessibili al di fuori di una certa area geografica. O peggio: alcuni contenuti sono addirittura bloccati in determinati paesi. È abbastanza comune per gli utenti di YouTube e Netflix trovarsi di fronte a un avviso di limitazione geografica. Quest’ultimo annuncia all’utente che il video richiesto non è disponibile nel suo paese. Le VPN permettono di aggirare questi geoblocchi dirottando il traffico attraverso un server ad hoc, localizzato nel paese del canale che ospita il video.

Le VPN sono spesso disponibili come applicazioni autonome. Tuttavia, due delle nostre VPN preferite offrono estensioni del browser intuitive che facilitano l’accesso alle loro funzionalità. Eccole qui:

Estensione del browser di ExpressVPN per Firefox, Chrome e Safari

ExpressVPN è un popolare servizio VPN che guadagna costantemente i rating massimi nelle nostre recensioni interne. Come tutte le VPN premium, ExpressVPN richiede di sottoscrivere un abbonamento — che indubbiamente vale ciò che paghi. Una volta installata l’app sul tuo computer, l’estensione ti dà accesso diretto a impostazioni e funzionalità direttamente dal tuo browser. Questo ti permette di cambiare server VPN a seconda della pagina web che desideri visitare, senza dover minimizzare il tuo browser. ExpressVPN vanta una rete di oltre 3000 server in 94 paesi, quindi non avrai problemi a trovarne uno adatto alle tue esigenze. Come l’app stessa, l’estensione è molto facile e piacevole da utilizzare.

ExpressVPN occupa la posizione numero uno nella nostra top 5 delle migliori VPN da molto tempo. Anche la sua estensione per il browser VPN funziona altrettanto bene. L’estensione del browser ExpressVPN protegge e rende anonimo il tuo traffico internet. Inoltre, l’estensione offre funzionalità che aiutano a crittografare la comunicazione con molti siti web. Questo ti permette di navigare in internet in modo più sicuro. Per utilizzare l’estensione, dovrai prima ottenere un abbonamento a ExpressVPN cliccando sul pulsante nel riquadro sottostante. Dopo aver scaricato l’app e l’estensione per il browser sul sito di ExpressVPN, sarai in grado di navigare e scaricare file in modo sicuro con pochi clic.

ExpressVPN
La nostra scelta
La nostra scelta
Promozione:
3 mesi gratis con un abbonamento di un anno
A partire da
€5.68
9.5
  • VPN super veloce e semplice
  • Perfetta per navigazione anonima, download e streaming
  • 3000+ server in 94 paesi
Visita ExpressVPN

L’estensione del browser che ExpressVPN offre, apparirà nell’angolo in alto a destra del tuo browser dopo averla installata. All’interno della schermata che si apre, puoi facilmente scegliere una posizione e attivare la VPN. Gli screenshot qui sotto possono darti un’idea dell’aspetto di questa estensione.

Estensione browser ExpressVPN attivata

Estensione del browser di NordVPN per Chrome e Firefox

NordVPN è un altro servizio VPN con un’opzione di estensione del browser ben ideata. Anche se è un’alternativa meno costosa di ExpressVPN, si dimostra senza dubbio un servizio di livello premium. Ha una rete di quasi 5500 server, distribuiti in 59 paesi. La sicurezza è una priorità assoluta per te? La crittografia dei dati AES a 256 bit associata al supporto per tutti i principali protocolli VPN rendono NordVPN una scelta che soddisfa tale requisito. Può non essere così veloce o non raggiungere così tanti paesi come ExpressVPN, ma a questo prezzo è difficile trovare di meglio.

L’estensione del browser di NordVPN è disponibile per Chrome, Brave e Firefox e cripta il tuo traffico di navigazione. Nasconde anche il tuo indirizzo IP in modo che le tue attività online rimangano anonime. La funzione CyberSec protegge il tuo dispositivo da malware e altri attacchi informatici. Scaricare questa estensione è molto facile, anche se è necessario l’abbonamento alla VPN per farla funzionare. Clicca sul pulsante qui sotto per andare al sito web di NordVPN. Segui le istruzioni, scarica l’estensione e navigherai protetto in pochi minuti.

NordVPN
Promozione:
Solo 2.64 € al mese per un abbonamento di 2 anni più 3 mesi gratis
A partire da
€2.64
9.3
  • Eccellente protezione e vasta rete di server
  • App bella e piacevole
  • Politica no-log
Visita NordVPN

Estensioni VPN per Opera

Il browser Opera non è comune quanto altri browser, come Chrome, Edge e Firefox. Per questo motivo, la maggior parte dei grandi servizi VPN, come ExpressVPN e NordVPN, non offre estensioni del browser per Opera. Questo non significa che gli utenti di Opera non abbiano alcuna opzione. Molti provider di reti virtuali offrono estensioni VPN supportate dal browser Opera. Le opzioni includono Zenmate VPN, PIA e Tunnelbear. Guardando la pagina delle estensioni di Opera, sarai in grado di trovare anche tutte le altre estensioni del browser disponibili.

Alcune delle estensioni menzionate, come Tunnelbear, possono essere utilizzate completamente gratis. Tuttavia, è importante notare che le VPN gratuite sono generalmente una cattiva idea. Molte applicazioni VPN che vengono offerte online in realtà non terranno al sicuro te e il tuo traffico dati. Potrebbero raccogliere le tue informazioni personali per venderle ad altre parti, impiantare ogni tipo di malware sul tuo dispositivo, o guadagnare soldi mostrandoti una quantità eccessiva di annunci. Se vuoi davvero usare un servizio VPN gratuito, assicurati di prenderne uno di buona qualità, per esempio controllando prima la nostra lista di servizi VPN gratuiti decenti.

Attenzione: non usare Hola VPN

Hola è un’estensione VPN molto popolare che può essere utilizzata in diversi browser. È facile, veloce e può essere usata gratuitamente! Tutto sembra perfetto, vero? Beh, non proprio. In effetti, Hola non è lontanamente vicina a una VPN. A differenza di un servizio premium, Hola non è criptato, non dispone di assistenza clienti e non supporta facilmente Netflix o torrent. Inoltre, mentre servizi come NordVPN ed ExpressVPN tutelano con attenzione il tuo traffico, Hola conserva i log. Questo significa che tutti i tuoi dati online possono essere facilmente ricondotti a te e utilizzati per scopi ignoti.

Come se non bastasse, Hola è una rete peer-to-peer. Non dispone di una rete autonoma di server. Si appoggia invece alla larghezza di banda degli utenti. Questo significa che gli utenti a pagamento si connettono attraverso gli indirizzi IP degli utenti free. Hola sostiene che questo metodo è sicuro, ma in realtà non lo è. Senza crittografia, politica no-log, e altri tipi di garanzie, i tuoi dati possono facilmente prendere vie traverse. In breve: stai lontano da questa falsa VPN.

Ad blocker per filtrare annunci e script indesiderati

Un’estensione che blocca gli annunci è uno dei metodi migliori per migliorare la tua esperienza online. Come il nome implica, queste estensioni bloccano gli annunci e altri script indesiderati dalle pagine che visiti. Gli annunci possono essere fastidiosi, specialmente quelli di tipo pop-up, ma di solito sono innocui per l’utente finale. Questo non vale per tutti gli annunci, tuttavia: alcuni contengono malware o reindirizzano a pagine poco sicure. Altri contengono contenuti offensivi e immagini NSFW (letteralmente “not safe for work”, cioè non sicure da visualizzare in un ambiente professionale) potendo creare una situazione imbarazzante se si è in pubblico. L’ad blocker ti fornsice un migliore controllo sulla tua esperienza online, ed è per questo che ti consigliamo vivamente di usarlo — sempre che tu scelga quello giusto.

uBlock Origin

UBlock logouBlock Origin funziona con tutti i principali browser e usa poche risorse di sistema. Come la maggior parte degli adblocker, è possibile scaricarlo gratuitamente (per Firefox, Chrome e Opera). Una volta che hai installato con successo uBlock Origin nel tuo browser, questa estensione filtra efficacemente tutti gli annunci e gli script indesiderati. Circolando da diverso tempo e rilasciando costantemente nuovi aggiornamenti, è in grado di bloccare quasi tutti gli annunci indesiderati.

Questa estensione è dotata di una lista di blocco predefinita e di uno strumento per bloccare gli elementi di pagina al volo. Tutto quello che devi fare è cliccare con il tasto destro del mouse su un’immagine o un campo e scegliere “Block Element”. Questo ti fa visualizzare una casella di testo che contiene l’URL dell’elemento. Clicca su “Crea” per aggiungere alla lista di blocco l’elemento e questo scomparirà immediatamente. uBlock origin è anche personalizzabile, permettendoti di inserire nella whitelist le pagine di fiducia.

Se è vero che altri adblocker potrebbero risultare leggermente più semplici da utilizzare, uBlock Origin è un adblocker estremamente valido. Funziona in modo eccellente, è completamente gratuito, e non accetta compromessi bloccando ogni annuncio indistintamente.

AdBlock Plus

adblock plus logoIl più popolare ad blocker sul mercato è AdBlock Plus. Si tratta di un’estensione gratuita disponibile per tutti i principali browser (vale a dire Firefox, Chrome, Edge, Safari e Opera) e alcuni minori (come Yandex, Maxthon e Chromium). Appena installato bloccherà la maggior parte degli annunci con la sua lista predefinita. Ti permette di importare altre liste o di crearne una tua. Hai anche la possibilità di attivare o disattivare il blocco su una pagina specifica. Questo ti permette di visualizzare gli annunci sui siti web ove lo desideri. Purtroppo, AdBlock Plus ha anche un aspetto negativo.

Uno dei principali svantaggi di AdBlock Plus è la sua iniziativa “Acceptable Ads”. In sostanzai AdBlock Plus guadagna principalmente permettendo alle aziende di pagare per eludere la loro protezione per gli annunci. Pertanto, anche se utilizzi un “AdBlocker” l’annuncio di una società che paga abbastanza può comunque raggiungerti. Secondo noi questo va contro quello che dovrebbe essere il fine primario del software e consigliamo quindi di prediligere un’alternativa come uBlock Origin.

Supporta i tuoi siti preferiti mettendoli in whitelist

È importante riconoscere che il blocco degli annunci influisce direttamente sulle entrate dei siti. Le estensioni del browser come uBlock Origin e AdBlock Plus sono una boccata d’aria fresca per la privacy personale e l’esperienza di navigazione, ma influenzano negativamente i siti web che visiti. Questo può, a sua volta, rivelarsi negativo per te.

La maggior parte dei siti web sono gratuiti perché i creatori possono vendere spazi pubblicitari. Se tutti bloccassero questi annunci, molti siti web perderebbero completamente le loro entrate. Per continuare a esistere, i siti web potrebbero quindi richiedere un’iscrizione a pagamento. In questo caso, dovresti pagare per avere accesso ai contenuti del sito. Se un sito web non lo fa o non è in grado di farlo, potrebbe scomparire del tutto.

Fare e mantenere un sito web costa tempo, sforzo e, nella maggior parte dei casi, denaro. Reputi che un certo sito web meriti il suo guadagno pubblicitario? Allora puoi scegliere di inserirlo in whitelist, sia che tu stia utilizzando AdBlock Plus che uBlock Origin. In questo modo, potrai vedere comunque gli annunci su quelle pagine, e li aiuterai a sostenere il loro sito web. Pertanto, se ti fidi di un sito web, e i suoi annunci non sono troppo invadenti, considera di supportarli aggiungendo l’URL alla tua whitelist.

Alcuni siti web addirittura negano completamente agli utenti l’accesso ai loro contenuti quando usano un adblocker. Se navighi su un sito del genere, vedrai un messaggio che ti dirà che avrai accesso solo se metti il sito in whitelist. In questo modo, i siti web possono ‘forzare’ gli utenti di internet a disattivare (parzialmente) i loro adblocker.

Estensioni per aiutarti a navigare in modo sicuro e anonimo

È quasi impossibile navigare sul web senza lasciare tracce. Senza dubbio incontrerai cookie e altri tracker che cercano di tracciare le tue abitudini. Fortunatamente, sono state sviluppate alcune estensioni del browser che possono aiutarti a rendere le tue sessioni internet più sicure e anonime. Di seguito discutiamo un paio di ottime opzioni.

Privacy Badger

Privacy BadgerPrivacy Badger è un’estensione intelligente e gratuita sviluppata da Electronic Frontier Foundation che impara gradualmente a bloccare i tracker. Una volta installata, l’estensione inizierà a tenere d’occhio tutti i possibili tracker su ogni sito web che visiti. Piuttosto che bloccare i cookie fin dall’inizio, Privacy Badger userà le informazioni che raccoglie per imparare. Col passare del tempo, Privacy Badger capirà quali cookie di terze parti ti seguono costantemente sul web e li bloccherà. Di conseguenza, non ti imbatterai continuamente negli stessi annunci, e al contempo i cookie utili e meno invadenti rimarranno intatti.

L’estensione Privacy Badger funziona con un sistema di apprendimento unico. A causa di questo, l’estensione funziona tanto meglio quanto più a lungo la usi. Privacy Badger attualmente funziona per Opera, Chrome, Firefox e Firefox su Android.

Ghostery

GhosteryGhostery è un’altra estensione che tiene a bada i tracker dei siti web. Rivela tutti i cookie di tracciamento attivi sul sito web che stai visitando e ti dà la possibilità di bloccarli. Se blocchi i cookie, i siti web saranno in grado di raccogliere meno informazioni su di te. Pertanto, Ghostery aumenta la tua privacy online e sicurezza. Gli annunci non ti seguiranno in base alle azioni che fai online. Per fare un esempio pratico, non troverai costantemente tutte quelle pubblicità di abiti da sposa scontati ovunque, solo perché hai detto a Facebook che eri al matrimonio di tua cugina la scorsa settimana.

Come molte delle estensioni del browser discusse in questo articolo, Ghostery è gratuito e disponibile per la maggior parte dei browser, tra cui Firefox, Chrome, Opera, Safari, Edge, Brave e Cliqz. È presente anche la versione mobile per Android e iOS.

Suggerimento: Alcuni utenti hanno espresso dei dubbi sulla privacy policy di Ghostery. È possibile scegliere di partecipare al programma di Ghostery chiamato GhostRank per la raccolta dati. Queste informazioni sono raccolte per contribuire a migliorare la qualità del servizio. Tuttavia, se scegli di non partecipare a GhostRank, non dovrai preoccuparti di alcun dato raccolto.

Cookie AutoDeleteIl nome di questa estensione parla da solo. Cookie AutoDelete si assicura che tutti i cookie nel tuo browser vengano automaticamente cancellati dopo che chiudi una scheda. Alcuni cookie potrebbero bypassare Ghostery o Privacy Badger, ed è qui che entra in gioco Cookie AutoDelete. È importante cancellare regolarmente i cookie. Altrimenti i siti web saranno in grado di tracciarti online per un lungo periodo di tempo. Quando utilizzi questa estensione, non dovrai ricordare di cancellare la cache: il programma lo fa per te.

Con questa estensione hai anche la possibilità di aggiungere i cookie a una whitelist. Questo significa che permetti ad alcuni cookie di rimanere memorizzati. Usare una whitelist di cookie può essere molto utile. Ad esempio, se aggiungi i cookie di Netflix a questa lista, non sarà necessario effettuare il login ogni volta che navighi sulla homepage di Netflix in una nuova scheda. Cookie AutoDelete è disponibile per Firefox e Chrome.

HTTPS Everywhere

HTTPS EverywhereI siti web funzionano sia con il protocollo HTTP che con il protocollo HTTPS. Puoi vedere chiaramente il protocollo nell’URL del sito, che inizia con http:// o https://. La ‘s’ extra in quest’ultimo significa che la tua comunicazione con i siti web che usano quel protocollo è criptata. Questo garantisce la tua sicurezza e privacy online: le tue attività online su quel sito non sono visibili ad altri. Inoltre, lo scambio di informazioni tra te e il sito web non può essere alterato da forze esterne. In questo modo, la possibilità che tu finisca accidentalmente su un falso sito web si riduce notevolmente.

Per quanto riguarda l’estensione vera e propria: HTTPS Everywhere assicura che tutti i siti web che possono funzionare con HTTPS, lo facciano. Questo aumenta la tua sicurezza online. L’estensione HTTPS Everywhere è stata prodotta come una collaborazione tra la Electronic Frontier Foundation, che ha anche sviluppato Privacy Badger, e The Tor Project. HTTPS Everywhere è disponibile per Firefox, Chrome, Opera, Android e Brave.

DuckDuckGo Privacy Essentials

DuckDuckGo

DuckDuckGo è un’azienda attenta alla privacy che si è dedicata a diffondere la privacy sul web offrendo servizi alternativi. In particolare, DuckDuckGO ha creato un motore di ricerca alternativo a Google che rispetta effettivamente la tua privacy. Visitalo all’indirizzo https://duckduckgo.com

Privacy Essentials è l’ultima novità offerta dal motore di ricerca. Questa estensione aiuta a proteggere la tua privacy attraverso tre meccanismi:

  1. Blocca automaticamente qualsiasi tracker indesiderato.
  2. Fa sì che i siti utilizzino automaticamente la loro versione HTTPS (installando questa estensione non avrai più bisogno di HTTPS Everywhere).
  3. Fornisce una panoramica di qualsiasi sito web visitato dove è possibile valutare rapidamente affidabilità e attendibilità in una sola finestra.

DuckDuckGo Privacy Essentials è gratuita ed è disponibile per Firefox, Chrome, Brave, Opera, Android e iPhone.

Gestori di password con estensioni del browser

Molti di noi possiedono diversi account online per servizi come banking, social network, chat, email e così via. Idealmente, dovresti avere un nome utente diverso e una password unica e forte per ogni account. Ricordare tutte quelle diverse password è difficile, ed è una cattiva idea scriverle tutte su un pezzo di carta che potrebbe andare perso o essere rubato. Invece, puoi usare un “password manager” o gestore di password. Un gestore di password cripta e memorizza le tue password in un unico luogo, così invece di ricordarne a decine, ne devi ricordare solo una. Il più delle volte, un gestore di password è una semplice estensione del browser. Esamineremo un paio di buoni gestori di password proprio qui per aiutarti a iniziare.

LastPass

LastPass logoAggiornamento marzo 2021: una ricerca ha rivelato che l’app Android di LastPass funziona con i data tracker, rendendo questo password manager non ideale per la privacy.

LastPass è un popolare gestore di password che protegge tutte le password con una passphrase principale. Consente di mantenere un caveau di password lunghe e complesse per gli account, così non dovrai più fare affidamento sulla tua memoria. LastPass vanta una robusta crittografia AES-256 bit locale che mantiene i tuoi dati nascosti a tutti tranne che a te. La tua password principale e le chiavi di crittografia sono conservate sul tuo dispositivo e non vengono mai inviate ai server di LastPass.

Lastpass offre plugin ed estensioni per quasi tutti i grandi browser e funziona su desktop, laptop, tablet e smartphone. Qualsiasi modifica apportata al tuo account, per esempio quando aggiungi un nuovo login, viene sincronizzata tra i tuoi dispositivi.

Le funzioni di base di LastPass sono disponibili gratuitamente. Oltre a questo, l’azienda offre una varietà di livelli premium che forniscono funzionalità come autenticazione a più livelli, supporto tecnico prioritario, archiviazione di file criptati, licenze multiple, cartelle condivise e una serie di funzioni specifiche per le aziende. Queste funzioni extra sono a pagamento. In ogni caso, LastPass è un gestore di password molto valido con una versione gratuita che funziona in modo soddisfacente. Vuoi saperne di più? Puoi visitare il sito web di LastPass qui.

Dashlane

Dashlane logoDashlane è un’altra buona opzione per chi cerca un semplice password manager. L’estensione funziona su tutti i browser più popolari, tra cui Chrome, Firefox, Internet Explorer, Safari, Edge, Opera e Brave. Come LastPass, utilizza alti livelli di crittografia e ha un modello “freemium”; questo significa che offre una versione gratuita di base con funzioni extra a pagamento. Il software Dashlane custodisce le chiavi di crittografia e la password principale localmente sul tuo dispositivo — quindi neppure l’azienda stessa accede a queste informazioni.

Con la sua versione gratuita, Dashlane consente di gestire fino a 50 password su un dispositivo. Con il piano premium, è consentito un numero illimitato di dispositivi, archiviazione sicura dei file, accesso remoto all’account, autenticazione a due fattori e altro ancora. Dashlane inoltre monitora il dark web scansionando gli elenchi di informazioni di account trapelati e rubati e ti invia un avviso se le tue informazioni sono tra queste. Se sei interessato a usare Dashlane, puoi visitare il sito ufficiale qui.

RememBear

RememBear LogoUna terza possibile opzione è RememBear. Questo gestore di password è stato sviluppato da TunnelBear. TunnelBear ha anche il proprio servizio VPN, che abbiamo testato ampiamente sulla nostra piattaforma. RememBear e TunnelBear sono noti per le loro interfacce user-friendly e persino divertenti. Tutto è tematizzato: quando usi RememBear, ti verrà assegnato il tuo “orso” che tiene al sicuro le tue password. Oltre a questo, l’interfaccia è piena di zampe orsesche, come il nome del servizio potrebbe già suggerire.

L’estetica da cartone animato non significa che RememBear si lasci sfuggire qualcosa in termini di sicurezza. L’estensione utilizza una crittografia forte AES256 end-to-end e ha superato con successo un audit indipendente. RememBear funziona su più dispositivi allo stesso tempo e sincronizza automaticamente tutte le informazioni tra essi. Oltre alle tue password e login, puoi utilizzare il programma per salvare anche gli appunti personali. RememBear ha un’estensione per Chrome, Firefox e Safari. Inoltre, le app sono disponibili per iOS, Android, Windows e macOS. Per maggiori informazioni e per scaricare il tuo orso, ti rimandiamo al sito RememBear.

Ultime considerazioni

Usare le giuste estensioni del browser può rendere la tua vita online più facile e sicura. Vuoi ottenere il massimo dalla tua esperienza su internet? Puoi farlo utilizzando attivamente i seguenti programmi ed estensioni:

  • Il giusto browser internet
  • Un servizio VPN
  • L’estensione per il browser del tuo servizio VPN
  • Un adblocker per filtrare annunci fastidiosi e insistenti
  • Un gestore di password per generare e tenere al sicuro tutte le password (forti) che usi

Queste sono le nostre raccomandazioni sulle estensioni del browser per rimanere sicuri online. Naturalmente, ci sono molti altri modi per aumentare l’anonimato e la sicurezza online. Vuoi saperne di più? Assicurati di controllare la nostra sezione ”navigazione anonima”.

Le migliori estensioni per il browser: FAQ

Stai cercando una risposta a una domanda sulle estensioni per il browser? Dai un’occhiata alle nostre domande frequenti qui sotto. Controlla se la tua domanda è elencata e clicca semplicemente su di essa per leggere la risposta.

Un’estensione del browser è un programma che puoi scaricare e aggiungere al tuo browser. Ogni estensione ha una funzione specifica ed è destinata a svolgere un compito specifico che il browser non può fare da solo. Per esempio, alcune estensioni bloccano certe pubblicità.

Un’estensione del browser VPN può essere utilizzata per proteggere il tuo indirizzo IP quando usi un browser come Chrome o Firefox. Alcuni provider VPN, come ExpressVPN e NordVPN, offrono le loro estensioni per il browser.

NordVPN e ExpressVPN offrono le migliori estensioni del browser. Sono facili da installare e ti garantiscono libertà e sicurezza per il browser che stai usando.

Raccomandiamo le seguenti estensioni del browser per una maggiore privacy online:

  • Gestori di password con estensioni del browser: per ricordare e mantenere sicure le password.
  • Estensioni adblocker: per bloccare pop-up e pubblicità fastidiose.
International security coordinator
Marko has a Bachelor's degree in Computer and Information Sciences. He coordinates and manages VPNOverview.com's team of international VPN researchers and writers.